Utente 257XXX
Salve,
Mia madre di anni 72 ha spesso perdite di memoria e sbandamenti continui,
il neurologo mi ha consigliato di eseguire un tc cranio e il referto dice:

"Atrofia corticale e sottocorticale con dilatazione del sistema ventricolare e degli spazi liquorali periencefalici
nn lesioni locali del tessuto cereblale. Strutture della linea mediana in asse"

da precisare che ha altre patologie come: Diabete insulinico,Neuropatia arti inferiori con deficit di deambulazione,esiti di FAL od-os,Glaucoma wowo, Grave retinopatia proliferante già vitreoctomizzata,riduzione del canale spinale in senso trasverso da ipertrofia artrosica inter-apofisaria,rettrolistesi di 1°,Depressione involutiva,alterazioni delle fnzionalità autonimica cardiovascolare,
Farmaci in uso quotidiano-
Cardioaspirina,Liryca75-Liryca150,Cymbalta 60mg-Repaglinide 2mg 1/2 cmp,Metformina 1000,Lantus Solostar, Apidra Solostar,
posso avere una Vs. Opinione in merito?
Grazie e Buon Lavoro

[#1] dopo  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
12% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile utente

Le consiglio di far eseguire alla mamma dei test neuropsicologici presso un centro UVA per meglio tipizzare il disturbo di memoria. Da quanto scrive va esclusa una demenza degenerativa.
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2] dopo  
Utente 257XXX

Buongiorno e Grazie per la sollecita risposta,
ho gia' prenotato visita psicologica con relativi test appena avro' i referti le riferiro' il tutto cmq per il momento La ringrazio ancora.
Buone Feste...

[#3] dopo  
Utente 257XXX

Salve, e Buongiorno
ieri siamo andati per eseguire i test.....ma purtroppo mi e' stato risposto che:
la paziente nn e' in grado di eseguire i test!!!!!!!!! (perche' ha una depressione in atto)

e nn mi hanno rilasciato nessun referto in merito...ma dico io? dove siamo arrivati??????????????????

ho richiesto alla asl visita per avere il contrassegno per la circolazione per persona nn deambulante , ma mi e' stato negato per la seconda volta...nn so piu' cosa fare,
da precisare che la pz. nn e' in grado di assumere nessun farmaco da sola !!!!!!!!!
vorrei avere una vs in merito per quanto da voi possibile grazie e attendo risposta
cordialita' e saluti

[#4] dopo  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
12% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile utente

Non so risponderle sulla questione specifica. Eventualmente i test vanno eseguiti dopo aver migliorato il quadro dell'amore con terapia specifica anche se ricordo che la mamma era già in trattamento con cymbalta.
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#5] dopo  
Utente 257XXX

Salve,
il neurologo ha consigliato di eseguire un'altra tac di controllo dopo la prima a circa sei mesi....oggi ho ritirato la tac
eseguito tac con mdc e senza diagnosi:
SISTEMA VENTRICOLARE IN ASSE CON DISCRETI SEGNI DI GLOBALE ARTROFIA.
SFUMATA IPODENSITA' PERI-VENTRICOLO FRONTALE E PERITRIGONALE DA SOFFERENZA IPOSSICO VASCOLARE CRONICA.
LA SOMMINISTRAZIONE DI MDC NN HA MODIFICATO IL QUADRO.
in attesa di ritornare presso il neurologo che la segue puo' darmi informazioni i merito? sul significato della diagnosi?
grazie e buon lavoro.

Terapia in uso
cymbalta 60. 1cps al dì
cardioaspirina 100 mg 1 cpsd al dì
liponorm 20mg 1 cps al dì
Metforal 1000 mg. 1 cps a colazione e 1 cpos a cena
Repaglinide EG 1 mg. 1 cps colazione
Insulina Lantus Solostar 12 unita sera / Apidra Solostar 12 unica pranzo e cena
carteol collirio 2% una goccia in entrambi gli occhi mattina e sera

[#6] dopo  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
12% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile utente

Il referto TC che riporta descrive un quadro radiologico di sofferenza di circolazione cronica dell'encefalo. Come dico ai miei pazienti e' come se in un prato verde in alcune zone manchi l' acqua cosi da seccare. Veda con il Suo neurologo di inserire il quadro radiologico nella situazione clinica complessiva della mamma.
cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#7] dopo  
Utente 257XXX

Buona sera.... e scusate se disturbo ancora
ho effettuato l'aggravamento delle, patologie e oggi mi sono arrivati solo due dei tre verbali che sono state effettuate le visite:
per la legge 104 riconosciuta art.3 comma 1
per l'invalidita riconosciuta 100 e basta
di seguito descrivo i dati riportati nei verbali:
amnesi: gia i.c. con percentuale del 85% in data 28/05/2012
per diabete mellito,cardiopatia ipertesa,schiacciamento osteoporotico di l1
certificato: aggravamento delle riconosciute patologie invalidanti oltre a deficit del visus.
assume trattamento ipoglicemizzante di tipo misto.
nel 2003 vitrectomia di od per emovitreo.
e.o. : lucida cosciente,normo orientata, ideazione rallentata con lacune medesiche, ridotti i movimenti di flessione del tronco sul bacino. deambulazione rallentata con appoggio monolaterale.
9309 diabete mellito
6442 cardiopatia ipertesa
7010 schiacciamento osteporotico di l1
cod. 4
soggetto ultra 65° con difficolta persistenti gravi a svolgere i compiti e le funzioni proprie della sua eta ai sensi dell'art. 6 del d.l.509/88 e dell'art. 5 comma 7 d.l. 29/04/98 n 124 con solo diritto all'assistenza socio sanitaria........
in data 04/04/13 visita neurologica:
s.depressiva involutiva
neuropatia diabetica aah
tc cranio del 18/03 sofferenza ipossica diffusa
, atrofia corticale e sottocorticale
test psicologici del 08/02/13 scarsa compliance
attualmente assume liryca 75 1 cp. mattina 2 cp. sera cymbalta 60 1 cp. die continua terapia in atto sino a prossimo controllo
utile valutazione c/o uva.
in data 28/05/2013 emg arti inferiori e superiori:
Riduzione di ampiezza e aumento della latenza dal sap del mediano al polso bilateralmente.
riduzione di ampiezza del sap dell'anulare bilateralmente.
riduzione di ampiezza del cmap del mediano di sinistra
aumento della latenza del cmap del mediando di sinistra al polso
riduzione di ampiezza del cmap dell'ulunare di destra
riduzione di amopiezza del cmap dello s.p.e.
rallentamento della vcm dei nervi asaminati agli arti inferiori
nn registrabile il sap del surale.
conclusioni: sofferenza del mediano al polso da compressione al tunnel carpale bilateralmente, piu' evidente a sinistra.
polineuropatia senso-motoria assonale.
In data osierna 29/05/13 sono stato con mamma presso il centro u.v.a ed e' stata diagnosticata : DEMENZA DI ALZAIMER inizia terapia con: ebixa sol orale.
vorrei avere il vostro parere se e' opportuno effettuare l'aggravamento.

attendo una Vs in merito in attesa Cordiali Saluti e Buon Lavoro.

[#8] dopo  
Dr. Rosario Vecchio

48% attività
12% attualità
20% socialità
SIRACUSA (SR)
AUGUSTA (SR)
FLORIDIA (SR)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile utente

nulla Le vieta di chiedere l'aggravamento.

cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio