Utente 201XXX
Premetto che da numerosi anni utilizzo gli occhiali con tali valori:
O.D. : SF=-3,25 CIL=-0,75 ASSE=170
O.S. : SF=-3,50 CIL=-0,75 ASSE=180
(dati relativi a visita oculistica eseguita nel 2010)
Da alcuni mesi riscontro un problema relativo al SOLO occhio destro, ossia ho notevole difficoltà (quasi impossibilità) a leggere un libro, a discernere i tasti di un telefonino mentre lo utilizzo, a visualizzare lo schermo di un PC e a vsisualizzare qualsiasi oggetto (e soprattutto scritte) a distanze ravicinate. Questo problema si presenta appunto solo per l'occhio destro sia quando utilizzo gli occhiali con i valori sopra indicati (occhiali che utilizzavo da anni senza problemi) per distanze ravvicinate e sia senza occhiali per distanze inferiori ai 22 cm circa (ossia sotto i 22 cm, riesco a vedere immagini definite con l'occhio sinistro ma non con l'occhio destro).
In pratica il problema riguarda l'occhio destro sia nella visione con occhiali (per distanze ravvicinate) e sia nella visione senza occhiali (per distanze molto ravvicinate nell'arco di 0-22 cm).
Mi sembrerebbe che il problema si manifesta come una difficoltà nel "mettere a fuoco" le immagini vicine ... quasi come quando utilizzando una fotocamera si imposta l'obbiettivo per focalizzae lo sfondo in modo definito mentre il primo piano risulta "sfuocato" e indefinito.
Grazie per la cortese e sempre professionale qualità dei vostri consigli ed aiuti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Citroni

28% attività
4% attualità
16% socialità
DARFO BOARIO TERME (BS)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Presumo possa trattarsi di un cambiamento del difetto visivo, giustificato anche dal tempo intercorso dall'ultima visita oculistica: si rammenti che gli occhi molto raramente sono uguali, quindi può essere che il suo difetto si sia modificato solo nell'occhio destro; altre cause non dovrebbero coesistere. Le consiglio comunque un controllo oculistico a breve onde evidenziare eventuali cofattori di disturbo.
Dr. GIOVANNI CITRONI specialista in OCULISTICA
www.presbiopia.eu