Utente 278XXX
Salve,scrivo per un problema che riguarda mia madre(di 62 anni).La settimana scorsa,una mattina, mia madre ha avvertito fastidio ad un occhio e ha visto dei filini di luce e dei puntini:ha subito pensato a un problema di retina(i genitori l'hanno avuto) e dopo aver trascorso la mattina a casa,di pomeriggio(quando però il sintomo era scomparso) si è recata al pronto soccorso oculistico e qui le hanno controllato il fondo dell'occhio senza però trovare alcun problema alla retina e al vitreo.Aggiungo che mia madre è stata soggetta in questo periodo a forte stress e stanchezza(cause familiari) e ha sofferto per tantissimi anni di emicrania(in questi ultimi due anni no).Il medico oculista le ha detto che l'episodio poteva essere anche causato da uno sbalzo di pressione o anche da disturbi circolatori o della cervicale(mia madre ha sofferto di cervicale,ma negli ultimi tempi mai lamentato).Le ha detto di non preoccuparsi troppo e di richiedere per maggior sicurezza(se accadevano altri episodi) un consulto neurologico.Nei giorni seguenti mia madre non ha avuto nulla,però è da un po' di anni che ha un problema di lacrimzione agli occhi e spesso le si sono infiammati.Oggi quando si è svegliata ha detto che l'occhio "incriminato" lo sentiva un po' appannato e ha visto qualche puntino nero,ma niente "lampi".Lei intende aspettare un po',osservare la situazione e poi chiedere un ulteriore visita.Io invece volevo spingerla immediatamente ad andare.Cosa mi consigliate voi?Quali sono i vostri pareri?..Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Concordo con un problema circolatorio da far valutare al proprio medico di base per gli accertamenti del caso.

Se invece i 2Puntini" mobili li vede sempre, in particolar modo osservando pareti chiare, potrebbero essere dei Corpi Mobili Vitreali dovuti ad un invecchiamento fisiologico del corpo vitreo.
In questo caso se non danno particolare disturbo si cerca di abituarsi, in caso contrario si può valutare di vaporizzarli con il Laser Yag

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 278XXX

La ringrazio per la risposta :gentile ed esaustivo.Ma se ci fossero corpi mobili vitreali potrebbero non essere stati visti dall'oculista?E un'ultima domanda:può influire il fatto che mia madre sia stata molto miope(poi si è operata col Laser),che soffra di Wolf Parkinson White(congenito) e che abbia problemi (anche se non gravi) di vene e capillari alle gambe?

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se un oculista non li cerca con la corretta lente a contatto può non averli visti.

Sicuramente i problemi di sua madre possono influire in entrambe le ipotesi

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 278XXX

La ringrazio nuovamente!.Cordiali saluti a lei