Utente 257XXX
salve, è iniziato tutto qualche giorno fà con un rossore nella pelle sotto l'occhio sx e scaldava anche parecchio la pelle fino ad avere una sensazione di quasi bruciore... 2 giorni fà ha cominciato anche a farmi male l'occhio ( più precisamente la parte in basso vicino al naso del bulbo oculare ) e più leggo qualcosa da vicino (es: pc o libri) più aumenta il dolore, di notte non riesco neanche a chiudere l'occhio per il dolore se sono stato tutto il giorno davanti al pc (purtroppo ci lavoro)

ieri notte mi faceva male anche una "linea" accanto al naso sempre dalla parte sx, sapete dirmi più o meno che cosa ho?

sono andato dal dottore di famiglia ma mi ha fatto solo una ricetta per visita oculistica e l'appuntamento più vicino è ad aprile non riesco ad aspettare... mi chiedevo se poteva essere una cosa grave da pronto soccorso o devo solo sopportare...


in ogni caso se può servire conduco una dieta sana, uso da qualche tempo il collirior artelec rebalance per occhi secchi e sto MOLTO al pc ogni giorno almeno 10-12 ore, lo uso per lavoro e per svago quando torno a casa


grazie mille in anticipo



[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La palpebra è gonfiata?

Potrebbe essere un orzaiolo?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 257XXX

Salve dottore grazie della risposta,

la palpebra mi sembra gonfiata ma guardando ora immagini di orzaioli non ci assomiglia per niente, cioè non è rossa ne così gonfiata come nelle foto

[#3] dopo  
Utente 257XXX

mi chiedevo, puo essere un effetto collaterale del uso prolungato del collirio artelec rebalance? lo sto usando da un mese e mezzo per 2-3 volte al giorno e settembre scorso l'ho usato per un mese insieme a delle salviette per curare una blefarinite

[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non credo sia colpa del collirio

Lavi frequentemente gli occhi con acqua fredda e aspetto la visita oculistica

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#5] dopo  
Utente 257XXX

Grazie ancora dottore, in questi giorni sto riposando dal computer e il bruciore è scomparso, è rimasto un po' di dolore però che si intensifica se mi metto a leggere o se sto al computer, è come se facessi uno sforzo assurdo per mettere a fuoco da vicino.... forse sto sviluppando un ipermetropia?

le do un po' di miei dati nel caso potessero servire:

ho 20 anni e porto gli occhiali da 2 anni circa per astigmatismo e lieve miopia ("Occhio destro -125 Cil 5 asse" "Occhio sinistro -050 SF - 075 Cil 155 Asse" ) soffro purtroppo anche di visual snow e molte miodesopsie (che noto solo guardando fonti luminose tipo il cielo o videoterminali per fortuna)

a settembre ho fatto un esame del campo visivo ed è risultato perfetto, stessa cosa per il fondo oculare

grazie ancora del aiuto che mi sta dando!



[#6] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non credo, da una miopia non si sviluppa una ipermetropia, a meno che lei non fosse miope ed avesse occhiali sbagliati.

Mi faccia conoscere il referto che farà il medico oculista

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#7] dopo  
Utente 257XXX

sono stato tutto oggi senza occhiali e il dollore è praticamente cessato, riesco anche a leggere da vicino senza problemi...

domani tornerò dal optometrista che mi ha dato quella diagnosi del post di prima per fare un altro esame e vedere la situazione in attesa della visita oculistica che ho prenotato per il mese prossimo..

le farò sapere in ogni caso, grazie del aiuto

[#8] dopo  
Utente 257XXX

ho fatto l'esame della vista dal optometrista e mi ha detto che quando mi ha visitato un anno e mezzo fà mi aveva dato degli occhiali "Occhio destro -125 Cil 5 asse" "Occhio sinistro -050 SF - 075 Cil 155 Asse" per farmi abituare a portarli dato che in 18 anni di vita non li avevo messi e che invece io sarei dovuto tornare da lui dopo 8 mesi per prendere questi "occhio destro -025 sf -175 cil asse 10" "occhio sinistro -50 sff -100 cil asse 155"

in poche parole mi ha spiegato che l'occhio sinistro si sforza troppo per vedere e compensare l'altro e di conseguenza mi fa male, ora secondo lui se prendo i secondi occhiali dovrebbe cessare il dolore

lei cosa ne pensa, ha ragione? mi sembra stana questa storia che mi ha dato degli occhiali meno potenti per un anno in modo da farmi "abituare".... non vorrei che mi volesse solo vendere un paio nuovo di occhiali per guadagnare

[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'ottico deve fare gli occhiali dietro presentazione della prescrizione effettuata dal medico oculista.

Aspetti la visita specialistica prima di comprare altri occhiali.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#10] dopo  
Utente 257XXX

Buonasera Dr. Orione, sono tornato ieri dalla visita oculistica e dopo un attento esame del occhio mi è stato detto che ho una forte infiammazione (blefarite seborroica) e mi è stato detto di mettere betabioptal gel una volta la mattina e una la sera per 10gg e usare il collirio systane balance per 30gg.
io però ho cercato su internet di questa blefarite e dovrei avere delle squame untuose ai margini delle palpebre, cosa che io non vedo... al momento ho "solo" fastidio/dolore al occhio quando sto al computer, potrebbe essere comunque collegato alla blefarite e risolverei con quella cura? e in caso come devo mettere il gel betabioptal? non ho ben capito se devo spalmarlo ai bordi delle palpebre o usarlo come un semplice collirio e lasciare che l'ammiccamento faccia il suo lavoro

grazie della pazienza

[#11] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il gel si utilizza come un collirio

Non avendola visitata mi devo attenere a quanto detto dal collega, anche se nella blefarite seborroica io utilizzo una cura differente

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com