Utente 398XXX
Buongiorno,
Scrivo per un dolore pungente all'occhio destro da due settimane.
Tutto è iniziato tre settimane fa: la palpebra inferiore ha iniziato ad avere degli spasmi quando l'occhio era in movimento, rotazione, guardando verso il basso e chiudendolo. Poi è iniziato un bruciore e un.rossore, con sensazione di corpo estraneo. Mi.sono recata al pronto soccorso perché il.mio.oculista è deceduto in.estate. mi.hanno detto lieve congiuntivite e cornea un.po rovinata z occhio secco. Mi.hanno dato un.collirio lubrificante. Sembrava in regressione,.ma dopo tre giorni sono ricomparse le contrazioni e il.dolore più forte e anche il.rossore. Vado da un altro oculista che mi dice sempre occhio secco e congiuntivite da curare con.cortisone per 5 giorni. E che le contrazioni non.sono.legate al problema dell.occhio. io.sto.prendendo cortisone da 4 giorni, domani è ultimo giorno. Il.rossore è diminuito ma il.dolore c'è'ancora, sento come se avessi un dito con.una unghia che mi.preme sotto il bulbo oculare, dal basso.quando muovo l occhio lo sento più rigido e gli spasmi continuano. Vorrei un.po capire come mai.non.sta.passando, inizio a preoccuparmi un.poco e soprattutto io trovo.che spasmi.e problema siano correlati, anche perché non li.ho mai.avuti nemmeno in.partocolari periodi stressanti.grazie

[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni

40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

la sintomatologia da Lei riferita (dolore pungente) sembrerebbe in effetti lasciar pensare ad un disturbo di secchezza piuttosto intensa.

Per gli "spasmi" non mi preoccuperei.
Se il collega che l'ha visitata ha riscontrato la presenza di una congiuntivite (infettiva?), occorre valutare se la terapia in atto è quella appropriata.
Mi sembra strano Le abbia prescritto solo un collirio cortisonico.

Le suggerisco di sottoporsi nuovamente a controllo,
Sarà utile valutare con accuratezza l'integrità della cornea.

con ogni cordialità
Dr. Ruggiero Paderni
Specialista in Oftalmologia
www.ruggieropaderni.it

[#2] dopo  
Utente 398XXX

Grazie mille per la sua risposta.
Attualmente dopo 5 giorni fi collirio cortisonico, che mi ha detto di andare a scalare, l occhio ha smesso di far male e l interno della palpebra ha ripreso un colore quasi normale.
Il collega ha sostenuto che fosse una congiuntivite trascurata non di tipo virale ( infatti io per due settimane non ho messo nulla per curare l'occhio ).
Ora dovrò rifare il controllo il prossimo venerdì.
Considerando che nn ho mai.avuto, in.30 anni problemi al filtro lacrimale, potrebbe essere stata la congiuntive a alterarlo?
Comunque specifico che la parte rossa e dolente era l interno della palpebra inferiore,e presentava anche delle striature rosse. Mentre l'occhio non era rossissimo.
La ringrazio comunque per avermi risposto gentilmente.
Cordiali saluti a lei e buon lavoro.

[#3] dopo  
Utente 398XXX

Aggiongo una cosa che si è verificato questa mattina. Mi è comparsa herpes labiale e su gengive e sull'altro occhio arrossamento da congiuntivite. Possono essere collegate le cose? E come posso evitare che si arrossi come l'altro? Purtroppo non posso parlare con.la mia oculista perché fa parte di una polimedica privata e , per ragioni di.privacy, non mi.danno.il.suo numero.Grazie ancora