Aberazzioni di ordine superiore

Buongiorno.
Sono un ragazzo di 22 anni che vorrebbe un'indicazione su come procedere per individuare la causa organica di un sintomo visivo particolare: aberrazioni ottiche di ordine superiore.
Per questo vi scrivo pure la mia storia oculistica e cosa le ha scaturite.

Porto gli occhiali da quando ho circa 12 anni.
Comincia con correzioni piccole: - 0,25 per occhio.
Fino a quando a 16/17 anni non arrivai a:
Dx - 2.5
Sx - 3  cil - 1.25  asse 180

Non mi piaceva portare gli occhiali quindi cominciai a leggere idiozie pseudoscientifiche su come si potesse guarire dalla miopia.
Lessi un libro di David de Angelis, che proponeva degli esercizi muscolari per gli occhi.

Non so come, ma l'esercizio funzionava, in alcuni momenti riuscivo a vedere perfettamente cosa c'era scritto alla lavagna, senza occhiali, seppur io fossi all'ultimo banco.
Non so esattamente cosa stesse succedendo, non era effetto placebo, non ammiccavo per vedere ecc..
Qualcosa effettivamente avveniva. Quindi continuai.
Fino a quando un giorno da che cominciavo a vedere meglio, cominciai a vedere peggio di come vedevo prima di cominciare a fare gli esercizi.
Anche perché cominciai a vedere sdoppiato, molto sdoppiato. (guardando una linea orizzontale o verticale ne vedevo 3, 4, 5, 6 sopra e sotto quella reale e molto sbiadite,)

Andai dall'oculista (feci ricerche e lessi che poteva essere cheratocono) che non mi trovo' nulla, solo un lieve peggioramento della miopia e quando gli dissi i sintomi penso' fosse dovuto al fatto che non mettevo gli occhiali.
So di cosa parlava, ma non era questo il problema, perché io vedevo male anche con un occhio tappato, quindi niente strabismo e cose simili. Ma gli diedi fiducia per un po'.
Qualche mese dopo andai da un altro oculista  (niente era cambiato visivamente) e mi trovo'.
Dx - 3  cil - 2 asse 10
Sx - 3  cil - 3 asse 180

Ipotizzo' cheratocono, facemmo una topografia corneale e visite ortottiche(per gli sdoppiamenti) e non trovammo nulla per fortuna.
 
Misi gli occhiali nuovi e.. Beh parte degli sdoppiamenti erano andati via, ci vedevo meglio, ma soprattutto la sera gli sdoppiamenti aumentavano. E poi gli occhiali mi stordivano un po'.

Dopo un anno ci ritornai(qualche mese fa) e non trovammo ancora la causa di queste aberazzioni di ordine superiore (le chiamo' così). Mi prescrisse degli integratori... Ma non è che facciano differenza.

Quindi chiedo a voi, che visita dovrei fare per capire la causa di queste aberazzioni? E se mi potreste anche consigliare un altro oculista?
Abito a Catania.
Questo oculista è bravo ma mi è sembrato di capire che non ha gli strumenti per capire la causa di queste aberrazioni.

Aggiungo anche che con le lenti a contatto le aberrazioni diminuiscono e il mal di testa e a volte vertigini che ultimamente mi porto dietro cessano.
Preciso che purtroppo con l'occhio sinistro correggendo con gli occhiali non arrivo ai 6 decimi.



Grazie mille anticipatamente per la risposta.
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
a Catania mio nome Prof Maurizio UVA
abbiamo bisogno di una diagnosi certa
poi valuteremo la terapia...

mi spiace che Lei sia stato vittima delle BUFALE che girano in rete


buon Natale

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille.
Provvederò immediatamente a contattarlo.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test