Atrofia peripapillare

Buonasera,
Volevo approfittare della Vs competenza e disponibilità per chiedervi un parere su una diagnosi di qualche giorno fa.


Ho subito da 6 anni il DPV, 46enne, miope.


OCT ok OO Spessori accettabili (eseguiti 4 oct in 6 anni)
Pressione Oculare OO 15 (misurata numerose volte in questi anni, valore sempre confermato... qualche volta varia da 14/16)
FO OO OK (no degenerazioni)
Campo visivo ok (anche se condizionato da nervo scavato), eseguito diverse volte.
Miopia stabile da 3 anni dopo probabile regressione da prk dopo 12 anni dall'intervento e/o uso PC da attività lavorativa per 19 anni.

Sono seguito da anni dal mio oculista che mi disse anni fa appunto che il mio nervo ottico era parzialmente atrofizzato come è NORMALE per i miopi, me lo disse tranquillamente, non era preoccupato.


Leggendo tra i referti infatti, il mio oculista parla di "lieve atrofia peripapillare".


Mi ha spiegato che ho il nervo ottico scavato (dice che è una mia caratteristica congenita e non comporta nulla). . . mi ha tranquillizzato anche spiegandomi che questa atrofia è presente per il semplice motivo che sono miope e non devo dargli peso.


Io però siccome sono il RE degli ipocondriaci sono preoccupato...


È vero che questa atrofia è una caratteristica discretamente comune nel miope (pertanto esagero come al solito... ) e non c'è motivo di preoccuparsi?



Un saluto
[#1]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 157
salve,
come tutti i miopi, avendo l'occhio un pò più lungo per costituzione, è assolutamente naturale che le fibre nervose si sfaldino. immagini un palloncino più gonfio, è naturale che le trame interne siano un pò stirate.
allo stesso modo le fibre nervose appaiono più escavate sia alla visualizzazione del fondo oculare, sia come aumento della macchia cieca nel campo visivo, sia ad un diradamento dello spessore delle fibre nervose all'oct.
quindi direi di stare assolutamente tranquillo,
faccia visite di controllo regolari e misuri almeno 2-3 volte l'anno la pressione intraoculare (senza necessariamente fare una visita agli occhi che va bene una volta l'anno).

Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la chiarezza!!!

Un abbraccio
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Doc,
Inserisco questa nota per non creare ulteriore spam....

Info:
PRK 17 anni fa (difetto -8 circa)
DPV anno 2014

Dal web (mia grande debolezza e fonte di ipocondria) leggo che lo stafiloma è sinonimo di miopia patologica.

Il mio oculista però, ha refertato che la retina non presenta degenerazioni (ho 46 anni ed è positivo) e lo stafiloma è di comune frequenza nei miopi in generale (non necessariamente elevati) e NON vuol dire miopia patologica/degenerativa (lo ha detto tranquillamente senza dargli peso).

Lei è d'accordo?

Un saluto e grazie ancora per la disponibilità.
[#4]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,6k 157
assolutamente d'accordo

Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottore per la sua celerità e chiarezza!!!

Un affettuoso saluto!!!

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test