Utente
Buonasera,
In attesa del rientro del mio dentista vorrei sapere cosa e'successo se possibile.
Mesi fa'mi sono recato con un ascesso alla gengiva sia interno che esterno dal dentista (l'ascesso si trova sotto un ponte di 3 elementi in alto a destra).
Ho dovuto fare antibiotici con iniezioni per permettere al dentista di operare senza gonfiore.
Adesso tecnicamente non so cosa ha fatto...mi ha tolto il ponte a martellate e mi ha curato mettendo nel dente un medicinale per piu volte per curare il dente(credo non volesse devitalizzare quello sano rimasto).
Dopo mesi di medicazioni credo canalari ha chiuso tutto e rimesso il ponte con un cemento meno forte per precauzione credo.
Niente dopo qualche mese...la gengiva internamente si sta rigonfiando non tanto come la prima volta che andai ma la sento dentro piu gonfia,c'e'come un bozzetto e cosa drammatica sento un odoraccio sulla lingua e sulla parte che viene di li.
Per un forte mal di gola con placche ho preso il ciproxin e per tre giorni era sparito ma finito l'antibiotico per la gola e'tornato.
Non ho dolore ne fastidi ma sento gonfiore leggere e odore forte.
Non so se dipende da quello ma ho una patina fissa bianca\verde sulla lingua in fondo.
Cosa puo'essere successo?? e nel caso che mi aspetta??
Grazie

[#1]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentile Paziente,

è evidente che la terapia canalare (devitalizzazione) eseguita non ha avuto successo e adesso lei presenta un'infezione che non può trascurare o anche soltanto sottovalutare.

In assenza di una visita clinica e di radiografie non è possibile sapere esattamente qual'è il suo quadro clinico, in linea generale è possibile che debba rieseguire il trattamento canalare per cercare di salvare i suoi denti.

Sotto diga di gomma e correttamente!
Legga qui
http://www.studiodecarli.com/1/conservativa_379886.html

Prenoti il prima possibile una visita presso il suo dentista o presso un altro collega se il suo dentista non fosse reperibile.

Cordialmente
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore....ma l'alito pesante da quel lato e la lingua di quel colore dipendono da quello??
Grazie

[#3]  
Dr. Paolo De Carli

28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
L'odore che percepisce è dovuto all'infezione mentre la patina sulla lingua può essere causata dal dismicrobismo intestinale determinatosi con l' assunzione dell'antibiotico.
Dr. Paolo De Carli
Specialista in Odontostomatologia
www.studiodecarli.com