Utente 434XXX
Durante le vacanze di Natale mi era saltata un'otturazione, passando poi giorni di dolor insopportabile. Don andata poi dal dentista il 28 dicembre dicendomi purtroppo che il dente era da devitalizzaee. Nel frattempo mi era venuto un accesso e mi ha prescritto l antibiotico. Il 9 di gennaio ho iniziato la devitalizzazione e ho il prossimo appuntamento il 24.Il problema è che provo un po di fastidio. È normale?è come se sentissi il dente tirare.
Lunedì passo cmq dal dentista e vedere cosa dice lui, vedendomi

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
È' normale che durante la devitalizzazione,specie se è in corso una infezione, ci possano essere fastidi al dente in oggetto.
Segua pure le indicazioni datele dal collega,e,se il "fastidio"dovesse aumentare,lo contatti per anticipare la visita.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile paziente,
quando viene effettuata una devitalizzazione (o più correttamente cura canalare) di un dente, viene solo eliminata l'innervazione e quindi la sensibilità della parte interna del dente ossia la polpa per cui su un dente devitalizzato permane comunque la sensibilità a carico del legamento del dente anche detto parodonto. Quindi, nei giorni immediatamente successivi ad una terapia canalare, può persistere comunque un "fastidio" come lei lo ha chiamato dovuto una stimolazione delle fibre nervose del parodonto per un residuo stato infiammatorio dello stesso che poi gradualmente scompare se la terapia è stata eseguita correttamente.

Cordiali saluti
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA