Utente 441XXX
Buonasera a tutti!
Il 03/02/2017 ho effettuato presso il mio dentista una detartrasi in cui mi è stato detto che i miei denti sono perfettamente bianchi e dritti , che li tengo bene, che le gengive sono sottili e stanno un pò scendendo, che non ho gengiviti, che mangiandomi le pellicine mi sto togliendo un pò di smalto e che ho 3 carie nei denti 15, 26 e 34 dovute alla mancanza di pulizia con filo interdentale.
Dopo una settimana che ho effettuato la detartrasi mi è incominciato a venire un forte bruciore ai denti quando parlo, soprattutto a quelli davanti. Non riesco più a pronunciare parole contenenti le lettere s, z, f, tant'è che quando devo parlare, devo mettere la mano davanti per evitare un pò il dolore.
Venerdì 26/02/17 sono ritornata dal mio dentista a spiegargli il problema e mi è stato detto che non sa quale possa essere il motivo e mi ha messo una pasta da tenere per 4 ore che toglie la sensibilità dentale ma ad oggi non è cambiato nulla!
Sapreste dirmi quali possano essere le cause visto che non mi è mai successo in 24 anni?
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Difficile dirlo. Forse aveva molto tartaro e rimuovendolo son rimaste scoperte in parte le radici per via di qualche recessione gengivale e da questo consegue un po' di ipersensibilità.
Ma e' un'ipotesi.

Se non riesce a definire il suo dentista qual''e' la causa del problema, si figuri come può esser difficile per noi che neppure abbiam la possibilità di visitarla.

Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it