Utente cancellato
Salve.Qualche hanno fa mi e' stata inserita una capsula sul molare dell'arcata superiore destra.Facendo foto in alta risoluzione e anche visivamente ho notato che non ha lo stesso colore dei miei denti naturali e noto un bordino metallico.Quando passo in quel punto il filo interdentale ho l'impressione che ci sia troppo spazio tra la capsula e gli altri denti.Vorrei chiedere se questa capsula magari non precisa puo avermi creato una carie sul dente adiacente e se e' possibile cambiarla con una piu esteticamente accettabile e magari piu precisa visto che tra questa capsula e il dente devitalizzato c'e' un punto di contatto che punge se tocco con la lingua ma l'altro dentista che mi ha visitato non credo abbia capito il problema ..Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
Se è visibile il bordino metallico o la gengiva si è ritirata in quel punto o la preparazione del dente non e ' congrua.
Visto che ha problemi di colore e punto di contatto suggerirei un consulto con un Collega esperto in Protesi.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Dr. Marco Capozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)
MATINO (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gent. Paziente
la protesi dentale generalmente deve arrivare sino al margine gengivale ed ha una durata di alcuni anni.
I problemi che possono insorgere con il tempo sono spesso dovuti a retrazione gengivale (a sua volta dovuta a svariate cause come spazzolamento incongruo, inadeguata igiene dentale etc), insufficiente precisione protesica, carie ed altro.
Quando questi problemi sono individuati dal dentista o dallo stesso paziente, può essere necessaria la sostituzione della protesi previa eliminazione, se possibile, dei fattori predisponenti a futuri problemi.
L'esposizione di un bordo metallico su un molare, se non sono presenti altri fattori predisponenti a patologia, non è una ragione sufficiente a giustificare un intervento , ma deve essere valutata sul singolo caso clinico con una visita.
Una carie eventualmente presente sul moncone (la parte del dente che regge la corona o capsula) non "passa" al dente adiacente.
L'igienista dello studio potrebbe darle indicazioni dettagliate sui metodi di igiene più indicati al suo caso specifico.
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com
mailto: dentista.salento@gmail.com

[#3] dopo  
437688

dal 2017
E' vero che una capsula non congrua nel tempo potrebbe portare a neoplasia del cavo orale? Io non capisco una cosa.. Un mese fa mi sono lamentato di dolori in quel punto ma il mio dentista dopo l'rx endorale si e' limitato a dire " hai una tasca" e ha proceduto a limarla con uno strumento.Sicuramente ho sbagliato a non fare le visite periodiche in passato pero' se poi le faccio e non mi risolvono i problemi sono soldi persi ..Nella rx endorale la parte alta della capsula e' a zig zag , si nota la tasca e anche visivamente noto 1 millimetro di vuoto tra questa capsula e il dente adiacente che probabilmente si e' anche un po inclinato proprio per questo spazio.Ovviamente io credevo di aver risolto il problema ma ho capito che la capsula e' da rifare completamente sia per un problema funzionale che estetico.La cosa strana e' che non ho mai avuto dolori in quel punto ma sono comparsi dopo la devitalizzazione del dente adiacente che probabilmente si e' cariato proprio per la presenza della tasca sulla capsula.

[#4] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' vero che una capsula non congrua nel tempo potrebbe portare a neoplasia del cavo orale? DIREI PROPRIO DI NO
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it

[#5] dopo  
Dr. Stefano Princivalle

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROVIGO (RO)
PORTO TOLLE (RO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
probabilmente la preparazione del moncone e' stata troppo "sopragengivale" e questo e' il motivo dell'esposizione del bordino grigio metallico.
inoltre da quello che dice lo spazio interdentario e' improprio.
suggerisco di rivolgersi ad un odontoiatra protesista per una ripreparazione del moncone e successiva corona in disilicato di litio o zirconia-ceramica.
cordialita'
Dr. stefano princivalle
chirurgia orale,implantologia, parodontologia,protesi.
PERFEZIONATO IN ODONTOIATRIA LEGALE E PROTESI

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, la visita semestrale le fa risparmiare moltissimi costi biologici, che sono molto più importanti di quelli monetari, il colore non potrà mai essere identico, perchè sono costituiti da sostanze diverse. Il problema parodontale è diverso da quello protesico, le neoplasie possono nascere in tutto il cavo orale e solo un odontoiatria iscritto all'ordine dei medici le sa riconoscere.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/