Utente 413XXX
Gentili dottori, so che questo argomento è molto dibattuto su questo sito, ma volevo chiedere un consulto per un mio caso specifico. Sono una ragazza di ventanni e dai 10 ai 16 anni ho portato "l'apparecchio". Ora ho un bel sorriso di cui sono felice. Il problema è la mia mandibola, al lato destro, che ha sempre scricchiolato, ma che negli ultimi 3-4 è peggiorata molto. Il mio dentista mi diceva di non sforzarla, e che il fatto fosse dovuto alle mie "articolazioni molli". Sinceramente però io mi sto preoccupando, Perché questo crack (simile allo scocchio delle dita della mano) ormai si verifica 2/3 volte al giorno, anche durante i pasti. Mi lascia la mandibola "indolenzita" e lievemente dolorante. Tra un mese andrò da un altro dentista per un secondo parere, ma intanto ho un dubbio:
- Può, di questo passo, consumarsi l'osso dell'articolazione mandibolare? Ne sono terrorizzata! Quali sarebbero le conseguenze?
Soffro inoltre di violenti attacchi di emicrania, non so se questo possa essere collegato. Grazie mille per l'attenzione, per favore aiutatemi sono davvero in ansia!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, madre natura ci cresce con determinato sorriso diverso da quello delle pubblicità, noi cerchiamo di imitarlo a tutti i costi, dimenticando tutto lo stato funzionale del nostro corpo che cerca di adattarsi con lo scricchiolio. Una visita odontoiatrica con diagnosi ci potrebbe dire qualcosa di più, in modo da studiare qualche compromesso di cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 413XXX

Grazie mille Dottore, farò una visita specialistica al più presto. Per quanto riguarda il mio timore e lo stato dell' osso?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
mi aggiungo al consulto del valido collega per quanto riguarda l'aspetto del "rumore " avvertito durante i movimenti di apertura/
chiusura buccale.
Il rumore o click a livello articolare è uno dei segni di DTM
( disfunzione temporo-mandibolare),che si manifesta anche con
dolori/articolari/muscolari,limitata apertura della bocca,blocchi
articolari,cefalea,cervicalgia,vertigini,acufeni,disordini posturali.
Le cause?
Parafunzioni (bruxismo),traumi cranio-cervicali,malocclusioni,
danni iatrogeni( protesi, ORTODONZIA).
Lo specialista del campo a cui rivolgersi è lo Gnatologo .

Le allego un link di un Valido Collega,lo legga.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html

Se ha domande,chieda pure.
Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 413XXX

Grazie Dt. De Socio ho trovato la sua risposta molto più utile, Perché effettivamente sento spesso dei fischi all'orecchio destro, emicrania come detto prima, e per quanto riguarda i difetti posturali ho sofferto di una lieve scoliosi anni fa, che ho cercato di correggere con la ginnastica correttiva. Rietro prorpio nella sua diagnosi mi sa! Io non mi sono mai preoccupata più di tanto.. è una cosa grave a parer suo?

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Stia tranquilla,consulti uno Gnatologo,è necessaria una diagnosi accurata in questi casi,ed una terapia mirata.
Ci tenga aggiornati se crede.
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia