Utente 464XXX
Salve,
Da qualche tempo accusavo un forte dolore nel dente 22, uno degli incisivi ( per la precisione il sinistro) accanto al canino. Ho fatto una panoramica per capire dove stesse il problema e dalle lastre è risultato che ho una osteolisi periapicale di aspetto cistico. Cosa vuol dire di preciso? E come va curata, essendo un incisivo? Oltretutto, nell'ultimo periodo, mi si è letteralmente frantumato un molare, precisamente il 36esimo. Dalle lastre risulta una decalcificazione coronale. Anche in questo caso vorrei sapere cosa significa, cosa mi aspetta, quale è il trattamento... ho molta paura del dentista, ogni volta che mi siedo mi viene quasi da piangere talmente ho paura di avvertire dolore!! Mi chiedevo se fosse possibile richiudere il buco che si è creato in questa mola senza devitalizzarlo e mi chiedevo se fosse possibile curare il 22esimo senza interventi troppo invasivi...

Certa della vostra capacità, aspetto risposte e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, il referto delle Rx deve essere interpretato dal medico che le prescrive. Qui non vediamo nulla né dimensioni ne colorazioni e non abbiamo il caso clinico per cui rischiamo di sottovalutare o sopravvalutare, dandole risposte che poi non corrispondono alla realtà. Le consiglio di sottoporsi tranquillamente alle cure e in caso di intervento chirurgico richiedere l'esame istologico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Sulla base di quel che ci racconta la decalcificazione coronale potrebbe essere una carie e l'osteolisi un riassorbimento osseo conseguente all'infezione del dente che verosimilmente andrà trattato endodonticamente ( devitalizzato) prima di poter essere ricostruito. Se tutto procederà per il meglio l'osteolisi si riassorbira', se la terapia endodontica dovesse invece fallire si dovrà pensare ad ulteriori cure.
Circa il 36, se la carie ha coinvolto la polpa si dovrà devitalizzare se invece la polpa risulta sana sarà sufficiente ricostruire il dente.
On line noi non possiamo saperlo.
Contatti un dentista e si faccia curare se non vorrà andare incontro a problemi via via più importanti che richiedono trattamenti sempre più invasivi.
Cordiali saluti
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#3] dopo  
Utente 464XXX

Siete stati gentilissimi, vi ringrazio molto!