Utente 458XXX
Buon Pomeriggio
45 anni ex fumatore
A causa di una cicatrice nella parte anteriore mucosa geniena mi ispezione spesso la bocca
3 settimane fa ho notato una lesione con piccole bollicine nel palato duro grande quanto una moneta da 1 cent. mi sono immediatamente allarmato , passandoci la lingua ho sentito subito un fastidio ma mangiando non mi ero accorto di nulla...
3 giorni dopo la lesione e' peggiorata , la mucosa del palato interessata si e' ulcerata ed ho avuto anche pioccole perdite ematiche...intorno la lesione si era formato un alone rosso...il giorno dopo sono andato immediatamente a controllo da un medico stomatologo e mi ha tranquillizzato dicendomi che aveva l'aspetto di una abrasione dovuta a qualcosa di caldo (lo escludo) o a del cibo duro(possibile con dei grissini ma non ne ho memoria) che ha creato la lesione.. mi ha prescritto degli sciacqui con un collutorio antisettico. in 3 giorni la lesione si e' asciugata ed e' rimpicciolita quanto una lenticchia, ha smesso di sanguinare ed e' sparito l'alone rosso intorno. credevo di essere guarito ma ancora adesso la sitazione e' ferma ad allora... ho sempre questa piccola lesione quanto una lenticchia non sanguina non sembra neppure aperta passando la lingua sento solo un lieve fastidio..un pizzico. guardandola da fuori sembra quasi una macchia perché da' sul marrone .Vengo da un periodo di fortissimo stress dovuto ad un altro problema stomatologico che alcuni di voi dottori hanno gia' trattato con preziosi consulti. tornero' a controllo la settimana prossima , adesso sto davvero cominciando a preoccuparmi del fatto che leggo ovunque che le lesioni devo risolversi entro 2 settimane etc etc a me ne son passate 3 e quello che ho adesso sembra proprio essersi stabilizzato ...io ho avuto una netta regressione ma non una guarigione. Chiedo gentilmente un vostro parere in merito. Grazie mille per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
se il Collega ha ipotizzato una lesione di origine traumatica e la
lesione e' parzialmente regredita,attenderei
la visita di controllo per valutare la avvenuta guarigione o meno.Se dovesse persistere sarebbe utile un esame bioptico per una diagnosi mirata.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 458XXX

Grazie della risposta dottor de socio. Speravo in una risposta che desse una senso alla parola "risposta" ! cmq ho fatto visita oggi e a quanto pare cio' che resta della lesione potrebbe restare per mesi o per sempre ...una sorta di esito cicatriziale...cosi' mi ha detto un suo collega. Cordialmente !

[#3] dopo  
Utente 458XXX

Torno a scrivere x aggiornare la situazione ! Ho fatto ulteriore controllo presso medicina orale al policlinico di palermo. Il medico mi ha detto sostanzialmente la stessa cosa che mi aveva detto l'altro medico 2 settimane fa. Purtroppo cio' che leggiamo online spesso ci mette in allarme. e' giusto farsi controllare da uno specialista una lesione che perdura per oltre 2 settimane ma a leggere quel che si trova nel web sembra quasi una sentenza!! Ho avuto una lesione dovuta ad un insulto da cibo ed ha lasciato una piccola macchia che a quanto pare resterà per sempre nel mio palato perché non tende a cambiare aspetto e forma...Due diversi medici specialisti che la hanno visionata han detto che e' assolutamente una cosa possibile e normale !!
buone feste