Utente 362XXX
Buon giorno gentili dottori.

Ieri sera dopo essermi lavato i denti ho usato un collutorio da supermercato non a base di alcool , diciamo non di quelli di marca , dato che sono fuori casa .
Subito dopo ho avuto bruciori di stomaco , anche se non ho ingoiato e risciaquato per ben tre volte con acqua e senso di amaro in bocca che ad ora non se ne va , diciamo che il sapore dei cibi lo avverto , ma rimane poi l'amaro .
Volevo gentilmente chiedervi se vi possa essere una correlazione sull' uso collutorio /dentifricio a distanza magari ravvicinata e questa sintomatologia e se a vostro dire è passeggera.
Vi ringrazio anticipatamente e scusate , ma nutro un pò di preoccupazione.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non è che per caso non sia il colluttorio e lei soffre di reflusso gastroesofageo?
La sensazione di " amaro in bocca " può benissimo essere correlata al reflusso.
Se così fosse sarebbe utile parlarne col medico curante.D'altronde anche se lei ha notato un nesso di causalità non sappiamo cosa ha utilizzato e se per caso
ne ha deglutito una minima quantità.
Se fosse reale tale possibilità ,comunque i sintomi scompariranno entro breve,senza necessita' di trattamento.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia