Utente 447XXX
Buongiorno, quattro anni fa ho avuto un fortissimo dolore pulsante che non ho ben localizzato (non sono riuscita a identificare il dente preciso) che e' durato una settimana circa e che e' passato con antibiotici presi per una settimana. In quell'occasione non mi era recata dal dentista. Leggendo su internet penso si trattasse di pulpite.
Una settimana fa mi sono recata dal dentista che mi ha otturato alcune carie tra cui quelle relative ai denti da dove partiva il dolore. Adesso pero' ho come un fastidio che parte da dentro il dente. Forse il dente era morto e il dentista non se n'e' accorto? Dalla panoramica sembra tutto ok. Come devo fare per togliere questo fastidio?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, semplicemente dovrebbe richiedere una nuova visita di controllo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 447XXX

Guardando il dente si vede se e' morto? Cosa deve fare il dentista per vedere se il dente e' morto?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Tutti gli odontoiatri sono in grado di riconoscere un dente non vitale, i mezzi utilizzati sono molti dal test elettrico al cavity test e ogni caso è differente da un altro per cui non possiamo sapere quello che verrà utilizzato nel suo caso.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/