Utente 475XXX
Buonasera,
ho scoperto lunedi che dovrò devitalizzare un molare dell'arcata superiore,credevo che si trattava di una semplice caria,ma il dentista trapandando ha detto che purtroppo bisogna devitalizzarlo.Non ho voluto farlo lunedi perchè presa dal panico non me la sono sentita...e mi ha richiuso il dente con una sostanza che vista sul dente sempre gomma appiccicata,che sostanza potrebbe essere?
Io non avevo alcun dolore al dente in questione,ma adesso lo sento più sesibile al caldo/freddo,può essere dovuto al fatto che il dente risulta più scoperto? o ci sta un infiammazione?
La mia paura è di sentire dolore durante l'inevento,3 anni fà mi sono già sottoposta a questo tipo di trattamento a causa di una caria curata male da un altro dentista che mi ha portato poi a devitalizzarlo...ma il dente in questione era molto infiammato e dunque l'anestesia non riusciva a prendere,mi ricordo che mi venne fatta anche una siringa all'interno del dente..un incubo,che spero di non rivivere.
Adesso ho paura che questa sensibilità che sento sia dovuta ad un infiammazione...anche se il dentista stesso lunedi mi disse che non avevo infiammazioni...infatti gli chiesi anche di poter prender l'antibiotico e lui mi disse che non era necessario.
Per stare più tranquilla devo prendere l'antibiotico o non è necessario?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, se volesse sentire meno dolore possibile, deve semplicemente stare alle indicazioni del suo odontoiatra, tutto quello che fa di sua iniziativa potrebbe creare complicanze e dolori. Un errore la già fatto, il non lasciar proseguire le cure e ora chiede in internet che pasta è stata utilizzata! Che vantaggi le può dare conoscere questa risposta che le può dare solo il suo odontoiatra? Se nelle prossime cure avesse dolore, dovrà solo pensare perché non ho lasciato proseguire la scorsa volta? Stia tranquilla vedrà che prossimamente con molta probabilità non sentirà dolore e le porterà fiducia di stare ai consigli del suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 475XXX

dato che la prima volta che ho fatto la devitalizzazione ho sentito dolore,lunedi ho preferito fermarmi perchè credevo che il dentista mi dava da prendere prima l'antibiotico,cosa che poi invece non ha fatto.
Per quanto riguarda la pasta che lui ha utilizzato,non credevo che ne esistono di diverse specie,ma che sono paste standard.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Cerchi di aver maggior fiducia che è la soluzione con minor dolore.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 475XXX

Finalmente oggi ho fatto la devitalizzazione ,che é durata ben 2 ore ,fortunatamente senza dolore. Il problema è xhe non rousciva a chiudere il dente perché sanguinava ci ha provato piu volte ma niente...alla fine è riuscito a riuderlo temporaneamente e martedi prossimo completerà la ricostruzione,volevo sapere se sono cose normali che possono capitare il sanguonamento del dente o mi devo preoccupare??

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Si può capitare, speriamo che tutto vada per il meglio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 475XXX

Gentile DOtt.,
Volevo un ulteriore informazione riguardo alla ricostruzione del dente devitalizzato,il dentista ha detto che essendo un premolare(15) dovrei optare o x una capsula del costo di 900€ o fare una ricostruzione con intarsio del costo di 350€ ,mi ha sconsigliato la semplice ricostruzione con il composito...ma dato che 900 euro adesso non posso permettermeli non vorrei neanche buttare 350 euro per l intarsio se poi il dente comunque si frattura!! Secondo le come devo procedere? Intarsio o composito?
Grazie

[#7] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
È impossibile stabilire la miglior riabilitazione perché non conosciamo il caso clinico, purtroppo a distanza in questo caso non possiamo esserle utile.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/