Utente 479XXX
Salve,

A seguito di una pulizia dei denti, verificato che alcuni colletti dentali erano scoperti, mi è stata consigliato dal dentista di coprirli con delle otturazioni. La parte scoperta è stata attribuita ad un errato e troppo energico spazzolamento.

Circa un mese fa quindi ho fatto delle otturazioni coprenti ai 4 premolari dell'arcata inferiore.
Sulla ricevuta c'è scritto "quinta classe di black".

A distanza di un mese mi trovo delle macchie nere come di inchiostro che non vanno via proprio sul colletto di quei 4 denti, abbastanza evidenti, e su uno di essi mi duole leggermente la gengiva.

Vorrei un consulto iniziale sulle possibili cause, sono preoccupato dalla eventuale tossicità di questa sostanza nera.

Inoltre un intervento correttivo, di sbiancamento o di rifacimento nel caso di errore, per correttezza professionale dovrebbe essere gratuito?

grazie infinite

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare,la eventuale retrazione gengivale andava diagnosticata e trattata parodontalmente.
La "copertura" del colletto mi lascia perplesso,perché non è la soluzione adeguata.Esistono diverse cause di retrazione:se dovute a spazzolamento errato,sono generalmente a forma di V rovesciata e prendono il nome di fessure di Stillman,altrimenti vanno inquadrate in un contesto di parodontite, di malocclusione o di bruxismo.Il mio consiglio è di rivolgersi ad un Collega esperto in Parodontologia per una corretta valutazione e gestione clinica.
".....Sulla ricevuta c'è scritto "quinta classe di black".....
La Va classe è una carie del colletto,non una esposizione radicolare da retrazione gengivale.....
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia