Utente 414XXX
Buonasera gentili specialisti,
sono una donna di 33 anni alla quale è successa una cosa spiacevole anche se banale: proprio l'altro ieri mi è saltata una vecchia otturazione in amalgama vecchia di 20 anni.
Così, visto che in bocca non ho problemi da quando sono adolescente, sono corsa in clinica. Devo tristemente ammettere che non ho un dentista di fiducia poiché vado sempre con il SSN, solo che trattandosi di una "emergenza" non avrei potuto attendere i loro tempi.
Oggi mi sono recata in una clinica consigliata da mio padre e appena arrivata sono stata visitata con lo strumento ad uncino (perdonatemi se non uso i termini tecnici ma non li conosco) nella parte opposta a quella che avevo indicato e il dottore non trovava il buco. Già questo non mi ha infuso molta fiducia. Mantengo la calma e gli indico nuovamente il dente un molare a destra.
Mi fa fare una radiografia panoramica e mi dice che una otturazione in amalgama salta solo se in presenza di carie, quindi lui vuole devitalizzare il dente.
Io storgo la bocca poiché mi sono già stati devitalizzati 2 denti all'età di 13 anni che ho perso e da allora sono senza, mio marito stessa sorte: ha devitalizzato un dente e non ha fatto altro che dargli problemi finché non ha dovuto estrarlo, lui dice che sono stata sfortunata, è un evento rarissimo e che il dottore è lui e devo solo ascoltare io rispondo che lui sarà anche il dottore ma la bocca è mia e se permette decido io cosa si fa e cosa no con i miei denti... poi comincia a propormi soluzioni per tappare i due buchi come un intervento invasivo sui seni per fare un impianto, paventandomi scenari disastrosi qualora rimanessi ancora così (Io però voglio sistemare la carie, che mi mancano 2 denti lo so e per ora sono vissuta lo stesso, vorrei evitare di perdere il terzo).
Premesso il fatto che attualmente i miei denti godono di ottima salute e non ho alcuna intenzione di operarmi in bocca, visto che ho appena subito un cesareo, né tanto meno di ridurre a monconi due denti sani per mettere il ponte e che i denti che mi mancano non si vedono neanche se sorrido a bocca aperta io al momento vorrei sapere solo una cosa: è davvero impossibile che una otturazione in amalgama salti dopo 20 anni se non in presenza di carie? e se con lo strumento a uncino in alcuni punti sentivo un po' di fastidio (non dolore da saltare dalla sedia, ma un pochino mi faceva male quando premeva) è davvero inevitabile la devitalizzazione? lui ha detto che se mi faceva male già con lo strumento non osava sapere quando avrebbe usato la fresa. Insomma, tirava a spillarmi soldi (400 euro per tutto il lavoro) o è davvero inevitabile questa devitalizzazione?
Altra domanda: la clinica non mi ha fatto pagare la lastra ma se la è tenuta. Io vorrei pagarla e portarmela a casa per chiedere altri pareri senza prendere ulteriori raggi alla testa, è possibile far valere questo diritto come paziente?
Grazie, buona serata e buon ferragosto.
La paziente.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, alla base di tutto il dente va curato al più presto, preoccuparsi perché é saltata la vecchia otturazione, se ci fosse presenza di carie o meno non ha molto senso. La RX non é sufficiente per sapere se occorre un trattamento canalare o meno, occorre preparare la cavità e poi stabilire clinicamente se occorre il trattamento endodontico. Il preventivo é discutibile, ma dobbiamo tener conto che tutte le presentazioni gratuite comebla sua RX e visita devono essere recuperate in qualche modo. Chiaramente lei non nutre fiducia in questo medico, per cui si rivolga ad un altro, più semplice che non promette prestazioni gratuite, che la possa curare in modo semplice. Non dovrebbe esserci problemi per recuperare la RX.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 414XXX

Ecco un esempio di medico che infonde fiducia: lei ha fatto un'analisi e mi ha dato una risposta in base all'analisi che avrebbe fatto se mi fossi recata nel suo studio. La ringrazio molto per il tempo che mi ha dedicato e per la sua professionalità. Adesso so cosa cercare in un dentista.
Buon ferragosto dottore e ancora grazie.

[#3] dopo  
Utente 414XXX

comunque secondo il medico in questione l'otturazione è saltata perché i batteri hanno progressivamente "mangiato" il dente che era ancorato alla pasta e poi si è staccata, il pezzettino l'ho perso mentre mi lavavo i denti con lo spazzolino elettrico. Cosa che faccio dalle 3 alle 5 volte al giorno in base a quanti spuntini faccio.

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Età dell'otturazione, batteri che distruggono il dente, carie, frattura, abrasione o altro non cambia l'esito, la cavità va trattata al meglio, per non correre rischi. Anche in persone dedite a un perfetto igiene domiciliare, perdere un otturazione dopo 20 anni non é un evento raro, speriamo che la prossima abbia lunga vita come questa. Buon ferragosto.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/