Utente 423XXX
Buongiorno
Nella serata di ieri mia figlia di 2 anni è caduta ed ha riportato la frattura dei due incisivi da latte.
Ho provveduto nell'immediato a richiedere consulto al mio dentista che si occupa anche di interventi a livello pediatrico e mi ha comunicato di procedere alla ricostruzione, però, leggendo varie situazioni analoghe a quella di mia figlia su internet sono venuto a conoscenza del fatto che i denti potrebbero andare in necrosi (consideriamo che l'incisivo sinistro è quasi alla gengiva) e sentendo questa mattina il mio pediatra il suo punto di vista è quello di evitare la ricostruzione perche inutile e procedere alla devitalizzazione dei dentini.
Oggi chiederemo consulto anche ad un secondo dentista (questo è di vecchio stampo e probabilmente non sarà daccordo con la ricostruzizone)

Vorrei sapere ulteriori punti di vista se possibile da parte vostra!
Ringraziandovi anticipatamente vi porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Il dente va ricostruito in quanto anche la semplice esposizione di tubuli dentinali costituisce un'autostrada nella quale i batteri transitano veloci. Se e' esposta la polpa il dente dovra' esser trattato endodonticamente. Stessa cosa se dovesse insorgere la necrosi.
Che discorso e' " visto che il dente puo' andare in necrosi non e' necessario ricostruirlo"? Non ne trovo il razionale logico.
Se va in necrosi verra' trattata la necrosi, adesso che e' rotto verra' ricostruito.
Gli incisivi centrali superiori decidui si permutano tra i 6 e i 7 anni.
Cordialita'
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 423XXX

Buongiorno Dottore
La ringrazio per la celere risposta.

Se la bambina non collabora col dentista in quale maniera riescono a ricostruire i dentini, o meglio, applicano anestesia alla piccola?

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Questo è un problema che dovrà analizzare il dentista che si occupa di bambini. Le possibilità di affrontare il caso per fortuna esistono. Se è possibile temporeggiare sarà il dentista (pedodontista) stesso a dirlo e adotterà soluzioni di transizione altrimenti la scarsa collaborazione può esser tranquillamente affrontata.
Ovviamente ci vorrà tempo e pazienza.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it