Utente 518XXX
Salve a tutti, sono Vincenzo ho 33 anni e al momento vivo a Lanzarote (Canarie).
Allora 2 mesi fa in Italia ho subito un estrazione del dente del giudizio inferiore sinistro, l'intervento è andato bene e anche la guarigione (a detta del dentista). Dopo circa un mese dall estrazione mi si è gonfiata un po la zona, senza dolore, così telefono al mio dentista (dato che mi trovavo già a lanzarote) e mi dice che poteva essere un alveolite, quindi via di sciacqui con un colluttorio a base di clorexidina e dopo circa 4/5 giorni il gonfiore è sparito. A distanza di due mesi, circa 8 giorni fa, la zona si è gonfiata nuovamente, molto di più rispetto la prima volta, cosi decido di andare da un dentista qui a Lanzarote. In pratica dopo la visita mi dice che ci poteva essere qualche residuo di radice ancora dentro o del cibo finito dentro prima che la ferita si chiudesse, cosi mi da per 7 giorni 2 volte al giorno l antibiotico Ciprofloxacino cinfa 500mg e l antinfiammatorio Niflactol 250mg 3 volte al giorno. Dopo 3 giorni di cura mi accorgo che la zona si stava gonfiando sempre di più cosi decido di riandare da questo dentista che mi prescrive subito una panoramica. La zona in questi giorni si è notevolmente sgonfiata, quasi tornata alla normalità, mi rimane solo un piccolo ringonfiamento sulla mandibola quasi vicino al mento non ho dolore. Ieri faccio questa panoramica e stamattina gliel ho portata. L'esito è che ho degli ascessi ai denti vicino l estrazione e mi ha dato un altra settimana di antibiotico Augmentin 3 volte al giorno, e se non dovesse andare bene procedere con un apicectomia. Ho spiegato la situazione al mio dentista italiano, via telefono, che mi ha prima detto che non mi farebbe bene prendere l augmentin 3 volte al giorno subito, perchè ho ancora in circolo l altro antibiotico, ma di aspettare almeno 2/3 giorni prima di passare all augmentin e poi mi ha detto che invece dell antibiotico avrebbe potuto farmi un taglietto e ripulirmi subito la zona. Adesso mi trovo in un vortice e non so che fare, tornare in italia per riuscire a risolvere il problema o se il problema posso risolverlo anche da qui. Sono disposto anche ad inviarvi l immagine della panoramica originale...vi prego aiutatemi! Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, se comprende bene la lingua può farsi curare anche in Spagna, ritorni allo studio e chiarisca i dubbi del suo odontoiatra sulla prescrizione dell'antibiotico.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/