Utente 518XXX
Salve,
pongo il seguente quesito che riguarda mi annoio madre. Ha effettuato un trattamento con prolia 60 mg per osteoporosi , precisamente 2 iniezioni in un anno e nerixia in seguito ad alcune rotture. L, ultimo trattamento risale al 30-01-2018. In questi giorni sta avendo problemi con un dente che dovrebbe estrarre in quanto è rimasta solo la radice nella gengiva ma il dentista ha adoperato una terapia antibiotica e ha sconsigliato L estrazione in quanto con l’assunzione Di prolia possono esserci rischi di necrosi della mandibola.
Volevo sapere se il rischio è effettivo ed il trattamento sconsigliato e sopratutto se potrà mai finire L effetto ed estrarre denti o risolvere problemi simili.
Grazie per l’attesenzione.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, l'emivita di questi farmaci e lunga ed è difficile da stabilire. Il comportamento del vostro Odontoiatra è corretto, in questi casi è bene stabilire il rapporto rischi/benefici. Il rischio di osteonecrosi, dopo avulsione, con i corretti protocolli è basso.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 518XXX

La ringrazio infinitamente per il suo aiuto e per la disponibilità.
Gentilissimo.