Utente 221XXX
Buongiorno.

A metà febbraio ho estratto il dente del giudizio (sx inf) non senza complicazioni (Clavulin prima dell'estrazione per un'ascesso/infiammazione della gengiva e dopo per febbre, presumo fosse alveolite), oltre ad essere stata un'operazione lunga e difficoltosa perchè era anche semi-incluso. Comunque, c'è voluto qualche giorno in più per guarire ma per la fine di febbraio ero come nuovo, confermata anche dalla visita di controllo, a parte il dolore a caldo/freddo e a masticare che era normale.

Adesso mi trovo a distanza di 2 mesi con ancora gli stessi problemi di sensibilità che non sono migliorati. Inoltre, non so se è una mia sensazione immaginaria indotta dal perdurare della sensibilità accentuata, ma mi sembra di sentire che il sito dell'estrazione abbia qualcosa che non va, lo sento diverso rispetto al lato opposto dove mi ero già fatto estrarre entrambi i denti del giudizio qualche anno fa, non so spiegarlo con precisione, alle volte passo lo spazzolino elettrico sul dente precedente a quello del giudizio e vengo colpito da un forte dolore che poi passa nel giro di un minuto, forse è la vibrazione che viene trasmessa alla gengiva e ai tessuti circostanti. Mi sembra anche di percepire un gusto diverso provenire da lì ma, ripeto, forse è solo suggestione.

Una settimana fa mi ha rivisto il dentista in occasione di un'otturazione è ha detto che va tutto bene e che i miei problemi sono dati dal fatto che si sta ancora riassestando. Ma è normale che ci voglia così tanto ? Non ricordo fosse stata una tale lungaggine l'estrazione del dx inf che era incluso e l'aveva fatta un chirurgo maxillo-facciale. Secondo voi è il caso di fare un'ortopantomografia per avere una situazione aggiornata e chiedere un parere diverso o mi sto preoccupando per niente ?

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, attenda BV come le è stato consigliato, i tempi di guarigione possono variare, sarà poi il suo odontoiatra che chiederà eventuali accertamenti in caso di dubbio. Abbandoni l'uso dello spazzolino elettrico in quella zona.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 221XXX

Grazie dr. Ruffoni.