Utente
Salve, chiedo a voi perché in questa situazione complicata che ci troviamo, mi sento più ansiosa del solito ed ho difficoltà a trovare risposte.
Sono pure in zona rossa... due settimane fa ho fatto l'estrazione di 4 denti del giudizio nella parte destra (sì, 4, 2 su e 2 giù avendone di soprannumerici).
Per la parte sopra, l'estrazione è durata pochissimo, per la parte sotto invece un'oretta.
Intervento molto complicato.
Avevo anche le radici abbracciate tra di loro con gli altri denti, nell'estrazione un pezzo di radice si è spezzato ed è stato molto difficoltoso rimuoverlo.
Non ho poi presentato alcun fastidio, fatto terapia antibiotica e rimosso i punti settimana scorsa.
Tutto apposto.
Ho ancora difficoltà nella masticazione, un po' di "tensione" in quella zona, un foro immenso che continuo a mantenere sempre disinfettato con colluttorio alla clorexidina.
Da ieri sera, invece, avverto come degli spilli sulla lingua e un po' sotto il mento... e questa cosa mi ha spaventato.
Ho fatto una ricerca e ho letto che certi sintomi di parestesia si possono presentare anche dopo qualche giorno, è il mio caso oppure mi devo preoccupare?
Ho provato a mordere la lingua e sento proprio come un ago dentro cosa che fino a ieri sera non era presente... non è continuo, viene quando mastico o lavo i denti, quindi quando vado a stressare la zona... sono pure molto ansiosa e non so se può essere ricollegato anche all'ansia di questi giorni così incerti

[#1]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non mi sembra si tratti di una paralisi bensì di una disestesia o iperestesia (cerchi online). Riserva legata a consulto senza visita.
Quanto tempo può durare? Variabile.
Regredisce? se la diagnosi è corretta si
Cosa può fare? Integrazione di vitamine del gruppo B ad alte dosi e magari levo acetilcarnitina.
E' colpa del dentista? NO può succedere a tutti.
Se vuole la certezza cosa deve fare? Visita presso neurologo o dentista.
Ci faccia sapere come progredisce il quadro.
Saluti
https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente
Assolutamente non mi permetterei di incolpare il dentista, anzi, è stato un lavoro veramente complicato e per l'esperienza che ho avuto penso che non ne avrei potuto trovare uno migliore. Ovviamente mi ha detto che ci vorrà un bel po' di tempo per guarire del tutto, mi ha solo spaventato il fatto che fosse comparso questo sintomo così strano a più di due settimane dall'intervento e proprio in una situazione triste e tesa come questa che stiamo vivendo...il sintomo è sopportabile, fastidioso perché ogni tanto mi sento come trafiggere la lingua con mille aghetti, ma spero piano piano vada a sparire. Grazie per avermi risposto e per il consiglio, proverò a prendere questi integratori e vedere come prosegue la situazione...altrimenti cercherò di fare una visita

[#3] dopo  
Utente
Salve. Riaggiorno in fretta perché la volevo ringraziare. Sono andata subito a prendere le vitamine del complesso B e al 3 giorno sembro non avere più alcun fastidio (ma già dalla prima assunzione). O è stato un fastidio passeggero, oppure aver integrato queste vitamine mi ha aiutato fin da subito

[#4]  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006