Utente
Salve dottori,
Scrivo per chiedere a cosa possa essere dovuta la sensazione che ho da un giorno.


Ho effettuato una pulizia dentale presso lo studio del mio dentista di fiducia, seguita da una otturazione (per ottimizzare i tempi ho fatto tutto nella stessa giornata).


È da quando ho effettuato la pulizia che sento una sensazione di pressione nella zona degli incisivi inferiore, più precisamente nella zona dove ho una contenzione fissa.

Dietro la contenzione si era accumulato molto tartaro e l'igienista ha fatto molta pressione per poterlo rimuovere.

Non vorrei che questa sensazione di pressione venga dal fatto che la contenzione abbia perso la sua "stretta", infatti mi sembra che i denti siano più liberi e spaziosi senza tartaro (a differenza di quelli superiori, dove la gengiva è intatta).


Tale sensazione mi spinge, inconsciamente, a premervi la punta della lingua.


Inoltre la provo solo nell'arcata inferiore e non superiore (dove pure ho una contenzione).


Premetto che ho le gengive molto sensibili e tendenti al sanguinamento.


Grazie per un gradito parere.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, attenda, sono fastidi che dovrebbero scomparire spontaneamente in pochi giorni, se dovessero permanere è bene sottoporsi a nuovo controllo.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore,
In effetti nel giro di qualche giorno la sensazione è sparita!

Tuttavia, mi sono accorta che ad un mese dalla pulizia mi sono uscite delle macchiette nere a puntini... Sono scioccata, è passato soltanto un mese! C'è un modo per intervenire senza dover tornare a fare la pulizia? E a cosa può essere dovuto? Immagino che per risolvere debba capire la causa...
Grazie mille!

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Immagina bene, il problema si risolve quando si trova la causa, quindi occorre una buona anamnesi e visita clinica. Le pubblicità diffondono molti presidi per un mantenimento, ma c'è il rischio di spendere molti soldi e non trovare il presidio che da il risultato.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/