x

x

Mascella, gengiva, denti

Perché usare il collutorio? 👉Scopri tutti i benefici

Buongiorno,
Desidero esporvi il mio problema mascella/denti/gola.

Da un po' di tempo ho un dolore al tatto che parte da sotto la mascella per arrivare dietro le orecchie.
Spesso ho la sensazione di orecchie chiuse (specialmente durante la masticazione), fastidio gola (come se avessi qualcosa) e dolore molto leggero nelle tempie.

Sono stato da un ORL per la gola (passando un endoscopia nasale dalla narice) ed orecchie ma non è stato trovato niente.

Ora ho chiesto un consulto maxillo-facciale ma devo aspettare ancora un mese.

Mi chiedevo se secondo voi i denti del giudizio possono creare questi disturbi.
Ho ancora tutti e 4 i denti, di cui due di loro sono parzialmente usciti (coperti da gengiva che raramente s'infetta).

Ho notato un rigonfiamento duro del palato in corrispondenza del secondo e terzo (giudizio) molare.
Fatto vedere al medico generico, secondo lui può essere dovuto alla radice del molare vicino.

Mi consigliate di fare altri esami (rx, irm, eco) prima di andare dal chirurgo?
Per quanto possibile, su quanto detto sapreste dirmi qualcosa sul dolore mascella?

Ho solo una radio delle arcate superiore ed inferiori del 2019.

Grazie.
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Dentista 2,4k 99 2
Difficile esprimersi a distanza.
Cosa dice il referto radiografico?

Dr. Giuseppe Antonio Privitera
Odontoiatra

[#2]
dopo
Utente
Utente
In effetti desideravo mettere l'apparecchio per migliorare la posizione degli incisivi..... Ma parlo di sola estetica.
Quindi ho eseguito il 3D della posizione dei denti e la RX.
Finale non mi dissero niente per i denti del giudizio, per posizione, radici etc.. .

Mi proposero di togliere i due molari del giudizio dell arcata superiore solo per avere più spazio per l'apparecchio.

Ogni due/tre anni mi reco dal dentista per la pulizia dentale, e mai mi hanno proposto di toglierli.

Faccio attenzione, non ho carie, otturazione o altro.
Grazie.
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Dentista 2,4k 99 2
Faccia una visita odontoiatrica.
Meglio comunque controlli ogni anno, che ogni due tre anni.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera
Odontoiatra

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ho seguito il vostro consiglio e ho chiamato un odontoiatria. Sono appena uscito dalla visita (sono stato fortunato, per un appuntamento annullato).
Secondo l'odontoiadra, il gonfiore del palato è l'osso ch'è più sporgente da un lato (non simmetrico) ma per lui non è indicativo di qualche malattia.
I denti del giudizio (dopo qualche manipolazione) li vede posizionati bene salvo per uno, dove la gengiva è un po' infiammata, ma niente di che.
Morale, da non togliere, in quanto non vede un motivo particolare (tipo dolore, fastidi duraturi vari...).
Pero mi diceva che forse i dolori che provo, quindi orecchie testa e gola possono dipendere da bruxismo notturno. Quindi i muscoli tesi sono la causa.
Mi ha accennato una cosa sulla questione del palato, mi diceva che a causa del bruxismo l osso del palato/mascella possono subire modificazioni nel tempo a causa del continuo serraggio dei denti.
Mi Sapreste dire di più?
In tutti i casi sono più sereno per il palato e mantengo la visita con il chirurgo maxillo facciale.
GRAZIE ancora!!!
[#5]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Dentista 2,4k 99 2
"Mi ha accennato una cosa sulla questione del palato, mi diceva che a causa del bruxismo l osso del palato/mascella possono subire modificazioni nel tempo a causa del continuo serraggio dei denti.
Mi Sapreste dire di più?"
Su questo non le so dire. Senta i colleghi gnatologi del sito, ma non credo proprio che il bruxismo possa determinare queste modificazioni ossee. Ad ogni modo, una visita gnatologica sarebbe indicata, perché i sintomi che descrive, in presenza di una visita ORL negativa, potrebbero farmi pensare ad un disordine cranio mandibolare.

Per quanto riguarda l'osso, potrebbe essere un'esostosi, una formazione di osso benigna.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera
Odontoiatra

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio