Dolore a dente devitalizzato

A luglio dell’anno scorso ho devitalizzato un molare inferiore della parte sinistra.
Già durante la devitalizzazione, il dentista mentre infilava l’ago per togliere i nervi (non so come si chiami di preciso) sentivo un dolore in uno dei tre canali ma il dentista continuava a dirmi che i nervi erano stati completamente tolti.
Dopo più o meno un mese, verso settembre, il dentista ha chiuso completamente il dente che però è stato nuovamente riaperto in quanto sentivo una forte sensibilità al caldo.
il dentista ha fatto nuovamente la cura canalare.
e ovviamente ho sentito di nuovo dolore allo stesso canale ma il dentista ha continuato a dirmi che i canali erano completamente puliti.
Da allora però a causa anche del problema con il coronavirus non sono più andata così spesso dal dentista e quindi mi è rimasta l’otturazione provvisoria.
premetto che io ho anche l’apparecchio e quindi quelle poche volte che andavo dal dentista, lui cercava di continuare il lavoro con l’apparecchio.
Un giorno del mese scorso ho iniziato a sentire un fortissimo dolore alla parte destra del viso, mi sono recato al dentista e ho scoperto di avere una carie a un molare superiore della parte destra che quindi è stato devitalizzato.
A causa della devitalizzazione ad un molare del lato destro ho iniziato a mangiare dal lato sinistro per non sentire dolore da quell’altra parte.
dopo due settimane però ho iniziato a sentire un forte dolore al molare dalla parte sinistra che era stato devitalizzato l’anno scorso, che non mi aveva più dato poi così tanti problemi negli ultimi mesi.
Mi sono recata quindi dal dentista quando il dolore era diventato lancinante, ha ricontrollato i canali dicendomi nuovamente che questi erano completamente puliti nonostante lo stesso canale mi facesse male.
Mi ha messo una medicina nel molare e ha coperto con un’otturazione provvisoria.
Il dolore dopo più o meno tre giorni era scomparso ma già da ieri questo è ritornato e oggi dovrei andare nuovamente al dentista.
Quale potrebbe essere il problema a questo molare sinistro?
È possibile che ci sia un altro canale?
Ma se così fosse, è normale che mi faccia male il terzo canale?
Un’altra mia preoccupazione è data dal fatto che il molare destro devitalizzato è molto più abbassato da quando è stato trattato e la gengiva, anche se non mi fa male e anche se non sembra essere gonfissima, però comunque è come se andasse a coprire leggermente i denti vicino a quel molare (non so come spiegarlo bene).
Inoltre, sempre al molare destro, se lo spingo leggermente con il dito sento un leggero fastidio.
È normale?
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 987 52 1
darle un'opinione è molto difficile, in questi casi è importante la visita diretta e la valutazione degli esami radiografici. Cerco di rispondere:
1- Come ho scritto sopra, possono essere diverse le cause per cui il dente le dà problemi. Impossibile dirlo a distanza senza una visita, perché ci impedisce di fare diagnosi;
2- Potrebbe essere un altro canale, come potrebbe essere che la cura canalare sia corta.
3- A volte i denti si abbassano durante la terapia, sulla gengiva è difficile dirle qualcosa.
Visto comunque le sue reiterate richieste di consulto sulla sua situazione, che chiaramente non possono fare altro che alimentarle dei dubbi, le consiglio di sentire "un'altra campana", qualora i problemi continuassero.
Da qui impossibile dirle altro.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma da una radiografia, dato che il dente non è stato chiuso completamente ma ha un otturazione provvisoria, si potrebbe vedere se i nervi sono stati tolti tutti?
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 987 52 1
No, si vede però come i canali, cioè le porzioni delle radici dove ci stava la polpa dentaria, quindi i nervi, sono stati riempiti. Durante la devitalizzazione, infatti, si chiudono questi canali con un materiale che sostituisce il "nervo", e in radiografia si vede bianco.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#4]
dopo
Utente
Utente
Va bene, grazie mille!
[#5]
dopo
Utente
Utente
Sono andata dal dentista e mi ha detto che il molare inferiore nella parte sinistra fa male in quanto i nervi sono stati tolti durante la fase di apecificazione E che probabilmente il dente dovrà essere estratto e messo un impianto.
Secondo lei c’è modo di salvare il dente?
[#6]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 987 52 1
In che senso "mi ha detto che il molare inferiore nella parte sinistra fa male in quanto i nervi sono stati tolti durante la fase di apecificazione"?
Non la comprendo.
Ad ogni modo a distanza, non ho modo di sapere se il dente sarà recuperabile o meno.
Le consiglio eventualmente un parere presso "altra campana".
Ha 19 anni e a meno di situazioni così disastrose, c'è tempo per un impianto.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#7]
dopo
Utente
Utente
I nervi del molare sinistro sono stati tolti l’anno scorso senza però prima fare una radiografia. il dentista oggi mi ha detto che il mio dente è ancora in fase di apecificazione e che quindi i nervi non andavano ancora tolti. io le riferisco direttamente ciò che mi ha detto il dentista perché sinceramente nemmeno io riesco a comprendere bene.
[#8]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 987 52 1
Io sono perplesso quanto lei, perché non capisco cosa voglia intendere il collega.
Ad ogni modo, presupponendo la sua Età, 19 anni, e considerando che il primo molare erompe in arcata intorno ai 6 anni, già l'apice è stato formato.
L'apecificazione è un intervento che si fa nel dente "immaturo", ovvero in casi in cui lo sviluppo della radice non è stato completato. Ci pare anche strano che non sia stata effettuata una radiografia prima, per studiare il caso. E non comprendiamo nemmeno perché il collega prima le toglie la polpa dentaria, poi le dice che "i nervi non andavano tolti".
In ogni caso è difficile senza una visita diretta esprimerle un parere. Le ripeto l'ultima volta, senta un'altra campana, prima di parlare di implantologia.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#9]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio veramente tanto!
[#10]
dopo
Utente
Utente
Scusi se la disturbo nuovamente.. cercando su internet ho capito che l’apecificazione è un procedimento eseguito dal dentista. Forse ho capito male io quello che mi ha detto il dentista.
Comunque questo mi ha anche detto che la radice del mio dente non era completamente sviluppata. Ora con un dente senza nervi e una radice non sviluppata secondo lei è possibile salvare un dente?
[#11]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 987 52 1
Non posso esprimermi a riguardo senza una visita, gliel'ho detto già in qualche consulto precedente.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa