Utente 177XXX
Buonasera, vi chiedo un parere medico su quello che purtroppo è ststo diagnosticato a mia mamma.
A novembre durante le visite annuali per la prevenzione del tumore al seno è stato trovata una piccola macchia non visibile con la mammografia ma solo con ecografia, 7 mm non palpabili. Il medico ha eseguito l'agoaspirato dove l'esito è stato C4, nel dubbio il medico ha rimosso, in intervento ambulatoriale, questa neoplasia di 1,2 cm. Dopo un mese è arrivato l'esito:
Carcinoma Tubulare G1 pT1c.
Poi nel referto c'erano delle percentuali tipo 80%....5% ma non ricordo a cosa si riferissero.
Il medico che segue mamma le ha detto da subito che al 99% guarirà, ha sottolineato più volte che è stata fortunata e l'ha elogiata per la prevenzione fatta. Ora però deve eseguire un secondo intervento per ripulire la zona circostante dove è stato tolto il tumore. Lui ci tranquillizza molto dicendo francamente che guarirà perfettamente, anche se dopo questo secondo intervento dovrà fare della radioterapia.
Vorrei chiedervi un parere a riguardo.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Il parere è solo un augurio!
Pare che sia stato levato tutto, ma quelle percentuali e la diagnosi istologica definitiva, servono quali parametri di rischio di recidiva e per effettuare adeguato trattamento preventivo.
Restiamo a disposizione
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Utente 177XXX

Ma per quanto da me espresso in modo sicuramente poco tecnico si può almeno dire che la situazione è a nostro favore?
Quell'80% si riferiva se non sbaglio a recettori o cose simili, e il 5% aveva a che fare con le cellule (forse)...ma le altre tre voci non le ricordo proprio.
Il medico ha anche detto che il carcinoma tubulare è una forma rara ma in forma così pura garantisce altissime percentuali di guarigione. Ora la nostra paura è questo intervento...! Secondo lei asporteranno anche i linfonodi sentinella? Essendo in stadio 1 e G1 sono cose positive?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
faccia l'intervento e poi ad istologico acquisito potremo dire di più.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)