Utente 508XXX
cari dottori,
sono una ragazza di 16 anni che gioca a calcio da nove anni in una squadra di serie A2 che purtroppo è ferma da un mese a causa di un dolore all'inguine..scusatemi da subito la mia terminologia ma sono andata da vari dottori, uno mi ha detto che ho un allungamento del muscolo dovuto alla mia ruotazione in dentro delle ginocchia, un altro mi dice che ho bisogno dei plantari perchè misurandomi col metro(manualmente) le gambe secondo lui ho 1,5 cm di differenza da una gamba e l'altra, un'altro dottore mi dice che non ho una musculatura ben composta data la velocità della mia crescita(15cm in due anni)... sono andata dal mio massaggiatore.. avevo due contratture sotto l'inguine e poi mi ha detto che ho dei linfonodi ingrossati sull'inguine che mi causano le contratture e che devo sottorporm a dei massaggi sdrenanti per scioglierli.. cosa devo fare? ho scrito oncologia perchè ho guardato un pò gli altri consulti ma in verità non saprei.. comunque non ne posso più di star ferma.. ho bisogn di correre e calciare il pallone.. sabato ho la trasferta in sardegna.. vorrei esserci...scusate ancora del disturbo ma la voglia di giocare è tanta..
Cordiali saluti..

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La sintomatologia che descrive è aspecifica e non sospetta in senso oncologico.

Non so cosa intenda il Suo massaggiatore per "massaggi sdrenanti " dei linfonodi aumentati di volume.

Sicuramente già il Suo curante potrà indirizzarLa per un approfondimento diagnostico che difficilmente potrà essere delineato
tramite Internet senza una visita.

Sono convinto che già Lei oggi.......è regolarmente in campo in Sardegna.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com