Utente 105XXX
Buongiorno,
la mia figlia di 14 anni da diversi anni soffre di nodi linfatici dietro orecchio sx e vicino la clavicola dx (le è stato diagnosticato citomegalovirus che credo è diventato come malattia pregressa e concausa di tutto ciò). Questi nodi le causano non piccoli disaggi come dolori dei linfonodi, forte mal di testa, mal di orecchie e soprattutto tanta stanchezza, che mi si addormenta anche a scuola, esce poco, perhè si sente stanca. Il linfonodo vicino la clavicola credo si è calcificato, ho eseguito Rx, l'esito linfonodi. Dovrei fare biopsia, non so se da Rx si vede se si tratasse di qualche tumore? O si possono operare e togliere via?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Impossibile potere dare una indicazione così importante tramite Internet senza una visita

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

Cominci a coinvolgere (e suppongo che l'abbia già fatto)
il suo curante
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 105XXX

La ringrazio per la Sua risposta

[#3] dopo  
Utente 105XXX

Buongiorno,
la mia figlia ha eseguito rm di collo (motivo: linfonodo calcificato) senza contrasto con l'esito: D'ambo i lati si apprezzano linfonodi di dimensioni ai limiti superiori della norma a livello della catena giugulare superiore (livello II). Il linfonodo giugulo-digastrico a sinistra presenta diametro di circa 12 mm. Volevo chiedere se da rm senza contrasto si riesce capire di che tessuto si tratta oppure si dovrebbe eseguire una biopsia visto che in due anni questo è aumentato di grandezza