Utente 124XXX
Gentili Dott.

mio marito è stato sottoposto ad asportazione di una lesione cancerosa al colon destro la scorsa settimana. Inizierà un ciclo di chemio preventiva tra circa 1 mese. In atto presenta solamente un'anemia sideropenica in via di risoluzione. Volevo chiedere se ci sono controindicazioni per un'eventuale gravidanza prima dell'inizio della chemio e quali sono i rischi e le possibilità per una gravidanza una volta finito il ciclo di chemioterapia.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Durante il trattamento chemioterapico assolutamente sono da evitare le gravidanze per i possibili effetti teratogeni (malformazioni fetali). Finita la chemio bisogna valutare con i medici specialisti in base a terapie eseguite e tipi di farmaci usati.

Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)