Attivo dal 2011 al 2012
Gentili dottori, vi scrivo perchè dopo una camminata (molto lunga)nella neve(una settimana fa) ho riscontrato un dolore al ginocchio.
Il dolore adesso che sto a riposo si manifesta soprattutto quando lo piego leggermente e le fitte più forti le ho avute camminando in discesa.
Al mattino quando mi sveglio il ginocchio è caldo nella zona sotto la rotula.
Oltre alla visita dall'ortopedico cosa posso fare?
Ovviamente metto ghiaccio e uso stampelle per fare le scale e prendo antiinfiammatori.

Il problema è che l'altro ginocchio è già stato lesionato ed operato...insomma cosa posso fare per ridurre al minimo il rischio di complicanze? Abito in una zona isolata e per adesso mi sarebbe difficile raggiungere un pronto soccorso.
come posso sapere se ho lesionato un menisco,se un legamento o altro?Potrebbe essere una borsite?Quanto tempo si potrebbe supporre di riposo(stando a questi dati?)

Distinti saluti.

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
gnetile utente,
il suo racconto fa pensare ad un sovraccarico funzionale cui il suo ginocchio non era pronto
Si tratta evidentemente di una ipotesi da confermare attraverso una vista clinica che le consiglio.
Nella attesa ghiaccio applicato a fasi alterne di 15 minuti interponendo tra la cute e la borsa del ghiaccio un panno spugna nonche' applicazione di un cerotto anti infiammatorio per la notte.
Il bilancio delle lesioni dopo la visita sara' verosimilmente affidato ad un esame strumentale come TC o RM
Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO