Utente
da svariati anni soffrivo di dolore e scricchiolio alle ginocchia, finalmente dopo ultima risonanza magnetica è risultato che:
evidenza di lesione osteocondrale di circa 15mm di diametro, compatibile con area osteocondrite.

qual'è il tipo di intervento consigliato per il mio problema essendo molto giovane?

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

personalmente, prima di prendere in considerazione un intervento chirurgico, proverei qualche infiltrazione con cellule staminali ematiche (CD-34+) e fattori di crescita piastrinici (CGF), associati ad ozono al 60%.

Probabilmente risolverebbe il suo problema.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
ortopedico del ospedale pubblico nel referto mi ha scritto:
opportunità di intervento in artroscopia di bonifica della lesione condrale e inserito patch osteo-cartilogineo di sintesi.
che intervento sarebbe? perché non mi ha spigato molto bene..
io comunque fatico a camminare per più di 10 minuti senza sentire dolore (come un ago nel ginocchio) e spesso mi cede la gamba mentre cammino...
per sto problema tra l'altro sono anche senza lavoro e non posso permettermi di conseguenza un ortopedico privato, e quelli del ospedale mi sembra che interessi ben poco che ho sto problema..
tra l'altro mi ritrovo anche con le gambe valge e ortopedico non mi ha detto nulla al riguardo di questo.. ma documentandomi in google il mio problema e le gambe valge mi sembra che siano correlate le due cose..
ho subito anche circa 10 anni fa anche operazione per il piede piatto sx e dx non so se tutto questo possa essere tutto correlato.
grazie se risponderà

[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non entro nel merito del discorso economico, che comprendo benissimo.

Il trattamento con staminali che le consigliavo, per cercare di evitare l'intervento, è solo a pagamento, anche se piuttosto economico; pertanto, non è convenzionato con il SSN.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale