Utente
Buongiorno, come da titolo mi sono procurato una frattura pluriframmentaria al calcagno il 17 novembre, dopo rx e tac hanno deciso di operarmi, ma e stato fatto il 1 dicembre nel frattempo avevo il gesso, il dottore che mi ha operato non é stato molto chiaro, ad ogni visita quando ero in degenza entrava, diceva tutto bene ed usciva, non c era il tempo nemmeno di far una domanda, i pazienti erano davvero tanti. Alla prima medicazione ho scoperto di aver un taglio sotto la caviglia ed un filo di k che sporge dal tallone, suddetto filo verrā tolto il 13 gennaio, la mia domanda é questa, a 12 gg dall intervento é normale che io abbia ancora dolore, a volte alla caviglia, a volte sotto la pianta, e quasi sempre quando muovo le dita, tra cui mi é stato detto di muoverle molto. Inoltre vorrei un parere, so che le informazioni sono scarse, ma potrò davvero aver problemi alle articolazioni in futuro? A breve ed a lungo termine? Grazie in anticipo per le risposte saluti

[#1]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buonasera. Si il dolore e il gonfiore possono persistere anche per mesi. Queste fratture perché sono articolari possono portare ad artrosi precoce. Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, sono piu tranquillo riguardo io dolore, per l artrosi precoce ci saranno trattamenti giusto? Grazie ancora

[#3]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Per rallentare la progressione dell'artrosi non deve ingrassarsi, non deve sforzare la caviglia (corsa e salti intensi), rinforzare i muscoli della caviglia ed eventualmente fare dei cicli di condropettori o infiltrazioni con acido ialuronico. Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it

[#4] dopo  
Utente
Buonasera, sono di nuovo qui a chiedere un consulto, sono passati due mesi e mezzo, attualmente ho un tutore walker, e sotto indicazioni dell ortopedico fatta all ultima visita in cui mi é stato rimosso il filo di k. ho cominciato a caricare, ma il dolore é davvero tanto, insopportabile, sul dorso del piede, caviglia anteriore e pianta parte anteriore, sono stato da un fisioterapista, ma qualsiasi movimento della caviglia e doloroso, ora l appuntamento x una rx ed una visita ce l avro non prima di metà febbraio, cosa devo fare nel frattempo? Insisto con la fisioterapia? Grazie