Utente
Salve, vi vorrei chiedere un parere riguardo al poter giocare di nuovo, mi spiego, io sono un giocatore di pallamano e a Gennaio 2009 sono stato operato al legamento crociato anteriore, vi riporto l'esito della RM (11.2008) "il legamento crociato anteriore appare marcatamente tumefatto e disomogeneo, non più riconoscibile in corrispondenza dell'inserzione prossimale e al tratto medio in relazione a lesione completa. Si associa ampia lesione con disinserzione menisco-capsulare del corno posteriore del menisco esterno che appare anche pressochè estruso dalla cavità articolare. Normale il menisco mediale così come il legamento crociato posteriore. Non si apprezzano lesioni dei legamenti collaterali. E' presente abbondante quota di versamento intra-articolare. Sostanzialmente conservato l'allineamento femoro-rotuleo. A livello osseo da segnalare encoche della superficie articolare del condilo femorale esterno in relazione a lesione osteocondrale da impatto conseguenza del recente trauma distorsivo. Si associa modesto edema della spongiosa ossea adiacente";
a seguito di intervento (01.2009) "plastica lca con t.r., meniscectomia selettiva laterale, perforazioni sec., pridie e sintesi della pasticca con pin riassorbibile";
RX (02.2009)"Lieve osteopenia iuxta-articolare";
ho eseguito riabilitazione in piscina e palestra;
RM (04.2009) "Il corno posteriore del menisco laterale non risulta francamente individuabile in relazione alla sua pregressa lesione ed asportazione; regolare il corno anteriore del medesimo menisco. Ridotto lo spazio articolare femoro tibiale sul versante esterno con alterazioni di segnale a significato degenerativo della cartilagine di rivestimento l'osso in tale sede. Regolare il segnale della fibrocartilagine meniscale interna. Il neolegamento crociato anteriore appare continuo con intenistà di segnale conservata. Regolare il crociato posteriore per continuità e segnale. I legamenti collaterali sono continui, una modesta reazione sieroematica si localizza al terzo prossimale del legamento collaterale mediale. Il quadro è caratterizzato da una diffusa reazione nel contesto del corpo adiposo di Hoffa e dalla presenza di versamento in sede retro quadricipitale patellare. Distesa la capsula articolare. Il segnale dell'osso è compatibile con riduzione transitoria del tono calcico. Si riconoscono alterazioni di segnale nella parte centrale del tendine rotuleo in relazione agli esiti dell'intervento ricostruttivo lca. Iniziale distensione della borsa comune del muscolo gastrocnemio-semimembranoso";
ho provato dopo circa sei mesi e mezzo a tornare a giocare, ma dopo un'ora ho dovuto smettere per dolori che avevo all'esterno e dietro al ginocchio, ho già in programma un'ulteriore RM, la mia domanda è: posso ritornare a giocare? l'uso dei tutori è consigliato? ho letto che ci sono dei tutori più adatti di altri.
Invece per la spalla, ho i legamenti lassi e ogni tanto ho delle distorsioni che rientrano da sole, ci sono tutori adatti?
Ringrazio

[#1]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
I suoi quesiti presuppongono una visita specialistica che non è possibile eseguire on-line. Si rivolga a chi ha eseguito l'intervento e può, meglio di chiunque altro, darle gli opportuni consigli. Cordialità
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#2] dopo  
Utente
Come avevo detto ho una RM il 12.08, una volta ricevuto l'esito andrò di sicuro dall'ortopedico che ha eseguito l'intervento...

Dr. Colì, non riesce a darmi una risposta per i tutori? Modello..pro contro..

La ringrazio

[#3]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Ci sono diversi modelli di tutori, solo con la visita ortopedica si può stabilire se e quale sia necessario. Mi spiace.
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi

[#4] dopo  
Utente
la ringrazio

[#5]  
Dr. Giuseppe Coli'

32% attività
16% attualità
16% socialità
LEQUILE (LE)
PAVIA (PV)
GALLIPOLI (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Cari saluti
Dr. Giuseppe Colì
Specialista Ortopedico
Malattie metaboliche dell'osso
Ex responsabile centro Osteoporosi