Utente
Salve,
da qualche giorno avverto un fastidio alla gola: come di un qualcosa che non sale e non scende.
La cosa sembra passare in secondo piano quando mangio o bevo;
non credo di avere la gola infiammata o altro, la stessa non mi provoca alcun dolore. Ho solo un blando raffreddore.

Questo fastidio mi porta a declutire in continuazione la saliva, nella speranza ogni volta di far scendere verso il basso questa sensazione; e si innesta come un circolo vizioso, in cui più provo a declutire più avverto questo fastidio.

Giusto per completare il quadro, quest'ultima settimana è stata di fortissimo strees per me...non so se la cosa possa essere in qualche modo connessa; inoltre c'è da dire che spessissimo, nella giornata, erutto in maniera anche violenta: mi chiedevo se questo possa aver infiammato la mucosa della gola, creandomi questa sensazione di coropo estraneo?

Se ha bisogno di altre informazioni, chieda pure!

grazie mille per il tempo che mi ha dedicato,
sono in attesa di un vostro consulto!

grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Da cio' che descrivi, la causa della sintomatologia puo' essere data da una infiammazione dell'esofago. Per questo, è necessario che ti sottoponga ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica con fibroscopia laringea. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinte dottore per il suo ultra rapido consulto!

Volevo comunicarle un'altra cosa: attraverso una luce mi sono fatto controllare in gola da un parente e sulla tonsilla destra appare in maniera evidente una punta bianca! presumo si tratti di una placca!
allegherei una foto, ma non credo sia permesso;

non so se ve ne siano altre, magari in maggiore profondità, che ad una prima occhiata non permettono di essere scovate!

Ricollegherei quindi il mio fastidio a tutto ciò!

lei cosa ne pensa?
e soprattutto come dovrei intervenire? è necessario andare dal medico curante, o posso attendere che la cosa si risolva da sola?

Grazie ancora,
attendo fiducioso un suo riscontro.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Farei un tampone tonsillare per la ricerce di germi patogeni. In attesa della risposta, puoi fare dei gargarismi con the o coca cola. Attendo notizie. Buona serata.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore per la cortese risposta,

volevo aggiornarla che la situazione è cambiata:
mi sono accorto che anche sull'altra tonsilla c'è una placca, ma questa volta molto più grande e vistosa! credo quindi che ce ne possano essere anche in maggiore profondità; La gola tutto sommato non mi da fastidio; l'unico fastidio lo avverto solo quando declutisco la saliva, e sento una leggera presenza all'inizio della gola. Ma cmq niente di esagerato;

Il mio medico curante riceve solo da lunedì, quindi avevo deciso di prendere per due giorni mattina e sera una flomax; non so se sia più idoneo un antibiotico (come l'Agumentil), ma in tal caso aspetterei una prescrizione del medico.

Naturalmente non le sto chiedendo di prescrivermi una cura o dei farmaci, ci mancherebbe, ma solo se in caso di placche è maggiormente indicato un antibiotico oppure è sufficiente per casi semplici, un antinfiammatorio;

Ah, un'ultima cosa, secondo lei è una buona idea cercare di rimuovere con un cotton-fioc la placca? almeno quella più vistosa?

Come sempre la ringrazio in anticipo della risposta! le auguro un buon lavoro!
Grazie

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, in caso di dolore o febbre, puoi assumere un antinfiammatorio. Sempre utile il tampone che già ti ho consigliato, oltre de4lle analisi di laboratorio: emocromo con formula, tas, ves, azotemia, glicemia, proteina c reattiva, mucoproteine, EBV, citomegalovirus, toxoplasma, es. urine. Poi, il tutto deve essere valutato da uno Specialista. Fai gargarismi come ti ho consigliato. A presto
Dr. Raffaello Brunori