Utente
Buongiorno,

ho 27 anni e da 8mesi lamento dolore sotto la gola nella parte sinistra. Pensavo andasse via e invece peggiora settimana dopo settimana. L' otorino (a parte dei calcoletti che non sono comunque la causa del dolore) non ha riscontrato nulla da una semplice visita. La tiroide è ok tutto a posto.
Ma il dolore continua e sempre più forte: i sintomi sono dolore parte sinistra gola fino all orecchio sinistro, difficoltà e dolore forte nel masticare, nello sbadigliare, nello starnutire, nel tossire. Fortissimo dolore quando mi lavo i denti soprattutto quando devo sciaquare bene la bocca dal dentifricio sento un fortissimo dolore all orecchio. Sensazione di corpo estraneo in gola. Mal di testa e rigidità al collo. Inoltre sono giu di morale come non mai.

Ho fatto le analisi per la mononucleosi (pensavano fosse quello) ma sono risultate negative).
Sono stata sia dalla guardia medica (che non ha fatto nulla se non prescrivermi un antibiotico dal quale non ho avuto nessun beneficio) e dal mio medico che mi ha prescritto le suddette visite ma senza trovare realmente quale fosse il problema.
Non mi sento capita e sono due settimane che piango dal male. Ho chiamato al telefono il dottore che mi ha risposto di prendere la tachipirina (ma anche questa non mi ha fatto passare il male).

Non so più che cosa fare (volevo andare al pronto soccorso la scorsa notte perchè non riesco manco a dormire ma mi dicon che al pronto soccorso non mi risolvono il problema se non dandomi l ennesima medicina e mandarmi a casa), nessuno sa dirmi che cosa ho e io continuo a fare visite inutili per niente.

In più sono spaventata perchè dai sintomi leggendo su internet qua e la sembra che possa trattarsi anche di cancro alla gola (premetto che non fumo ne bevo alcool).

Dai sintomi che ho potreste perfavore aiutarmi a capire che cosa puo' causare tanto dolore?

Potrebbe essere il fatto che ho tolto i denti del giudizio 5 mesi fa?

Anni fa mi riscontrarono una 2 classe scheletrica con morso leggermente aperto e mi dissero che avrebbe potuto causarmi in futuro dei dolori...ma non ho idea se puo essere questo il motivo. I miei genitori all epoca non mi curarono per problemi economici.

Sono spaventatissima aiutatemi perfavore
Grazie

[#1]  
Dr. Franco Alfredo De Domenico

24% attività
4% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
PORTO CERESIO (VA)
SVIZZERA (CH)
TRADATE (VA)
VARESE (VA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Innanzitutto sarebbe utile se alla visita ORL ha effettuato anche una fibrolaringoscopia (con telecamera dal naso) oppure no.
Detto questo sembrerebbe un dolore di tipo riflesso. Ovvero la genesi di esso è in gola ma per poi riflettersi sull'orecchio. Il motivo di questo "riflesso" è da ricercarsi nello sviluppo embrionario dell'orecchio. Non mi dilungo oltre.
Ora che ci sia uno stato irritativo in gola può essere determinato da diversi fattori. Tra questi, non escludendosi l'uno con l'altro, la presenza di reflusso esofageo e una cattiva respirazione nasale che di notte la obbliga a dormire con la bocca aperta.
Il reflusso, detto in parole povere, soprattutto in posizione sdraiata fa fuoriuscire dalla stomaco o direttamente succo gastrico oppure i suoi vapori. Il succo gastrico è formato prevalentemente da acido cloridrico (detto anche muriatico). Questo come ben capisce ha una notevole forza irritativa nelle zone che non sono protette (ad esempio le pareti dello stomaco ne non normalmente protette) così invece non è per l'esofago e lestrutture superiori. Anche la sensazione di "corpo estraneo" può essere dovuta a questa situazione.
Per quanto riguarda il suo temuto cancro, anche a distanza, mi sento di escluderlo.
In ogni caso tenga presente quanto le ho scritto
cordialità
alfredo de domenico

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,

ho fatto la vista dall'otorino anche con fibrolaringoscopia e controllo orecchie ma il dottore non ha trovato niente di niente.

Circa una settimana fa il dolore è diventato insopportabile e sono stata portata in pronto soccorso. La diagnosi è stata: odontalgia - linfoadenopatia sottomandibolare sinistra - dolore laterocervicale.

Mi hanno detto che non riescono a capire da dove possa derivare il dolore.

Il referto inoltre prosegue con si consiglia di: si consiglia emocromo con pcr (le analisi del sangue erano ok), visita odontoiatrica e rm articolazione temporomandibolare e regione cervicale, al persistere valutazione neurologica rao b, visita gastroenterologica.

Sono stata dal mio medico che mi ha prescritto la visita odontoiatrica e mi ha dato il GAVISCON per il reflusso.

Così sabato ho fissata la visita dentistica sperando che mi dicano finalmente che cos ho perchè sono giorni che giro e faccio visite ma nessuno sa dirmi che cos ho.

La cosa strana è che 2 giorni dopo che sono stata al pronto soccorso il dolore alla gola si è calmato, quasi scomparso il bruciore a parte la sensazione di corpo estraneo che permane (prendo comunque il gaviscon) e il dolore all orecchio sembra essere passato.

MA in compenso ho un fortissimo mal di testa (mai avuto un mal di testa così forte e fastidioso) da circa 7 giorni, continuo, 24 h su 24 (anche ora mentre le scrivo) e accompagnato da sensazione di capogiri (mi sembra di oscillare e a volte di cadere)e debolezza fisica. E questo mal di testa non passa nemmeno con Aulin o con Aspirina. Sono inabile al lavoro e devo stare a casa o seduta o sdraiata sul divano o sul letto tutto il giorno. Stamattina sono andata a fare una passeggiata con il mio compagno ma stavo male e non riuscivo a stare in piedi.

Come mai questi giramenti? Cosa può essere? Sono molto preoccupata e nessuno sa darmi ancora una risposta....

Grazie