Biopsia adenoidi

Dott. Buona Sera, La mia ragazza intorno alla fine di febbraio- primi di marzo, ha cominciato ad avere problemi nel deglutire, mal di testa e febbre (37-38), così ho preso la decisione di portarla dal Dott.XXXX, il quale ha riscontrato, dopo un'accurata visita con tanto di telecamera, una mal curata tonsillite e delle adenoidi (che ha da tantissimo tempo) , e le ha prescritto un antibiotico e delle vitamine per metterla su. Dopo 6 giorni l'ha controllata ed ha scoperto che aveva una paralisi alla corda vocale sinistra, così le ha prescritto per 8 giorni un antivirale preso 4 volte al giorno più vitamina B per curare la paralisi, annesso a questa cura 3 TAC: torace, collo e testa. Oggi sono passati 10 giorni. La mia fidanzata non ha più mal di testa, ne febbre e riesce a deglutire perfettamente, è ancora afona. Il dottore, oggi la visita e le fa d'urgenza una biopsia all'adenoide, poichè non la convince questa. In un batti baleno, ha estratto un pezzetto di adenoide e sono andato a portarlo in un centro dove lo analizzeranno e fra 7 giorni circa avremo l'esito. Cosa ne pensa di questa storia? più o meno è l'escursus che sta seguendo la mia fidanzata ed io, ci sta facendo stare sempre in paure. Crede che si poteva risolvere prima con meno tac e biopsie? La ringrazio FILIPPO
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Condivido la procedura seguita dal Collega: tutto cio' che ha prescritto ed eseguito rientra nel nomale protocollo diagnostico. Non possiamo fare altro che attendere il referto dell'esame istologico. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
I risultati arriveranno in settimana, ma nel frattempo volevo sapere da lei, se possiamo escludere un Tumore, una volta che non ha avuto Mai ne Epistassi ripetute
ne Ostruzione nasale unilaterale progressiva con rinopiorrea e ne
epistassi monolaterale.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Credo e spero di si: comunque, non possiamo fare altro che attendere il referto dell'esame istologico. Attendo notizie.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dott Buona Sera, ho parlato or ora col mio dott il quale mi ha informato, prima dell'esito completo, nel senso prima di vedere tutti i vetrini, l'analista gli ha detto, per toglierci l'ansia, che la massa non è pericolosa, questo evinto dai vetrini già analizzati, ma una semplice massa linfatica. Crede adesso che possa stare sereno? non credo che il dott si sarebbe sbilanciato...?
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Credo che si possa essere tranquilli: si tratta di un residuo di tessuto adenoideo e non di tumore. Auguro una serena Pasqua

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test