Utente
Gentili Dottori,

ho 25 anni, da dicembre 2011 ho avuto una serie di episodi di tonsillite curati con amoxicillina, in tot. 4 da dicembre 2011 a maggio 2012.
All'inizio del 4° episodio, a maggio 2012, affranto per il forte mal di gola, ho iniziato, su consiglio del mio medico curante, terapia con amoxicillina ma prima che i sintomi fossero davvero gravi (avevo solo mal di gola, no placche, ma sapevo che sarebbe peggiorato e per non perdere giorni di lavoro ho insistito per iniziare la cura).

Una volta guarito, dopo qualche giorno la situazione è nuovamente peggiorata, ma questa volta si è stabilizzata senza diventare mai acuta. Tonsille sempre gonfie e ormai criptiche a causa degli episodi precedenti. Ho iniziato a soffrire di forti dolori alle articolazioni (ginocchia, caviglie in particolare) e alle ossa. Ho smesso di prendere antibiotici e utilizzato solo qualche antinfiammatorio come oki o aulin, senza successo.

Preoccupato dal perdurare della situazione ho consultato a giugno Otorinolaringoiatra, il quale ha diagnosticato tonsillite cronica, anche se a suo dire le tonsille non erano troppo gonfie. Abbiamo insieme supposto la possibilità di un'infezione virale per abbassamento sistema immunitario, visto lo scarso successo degli antibiotici. Così si è deciso per lavaggi nasali con ialumar, suffumigi e ismigen per i primi 10 giorni di giugno, luglio e agosto (in cui sono anche stato 15 giorni al mare, effettuando a volte sciaqui con colluttorio a base di clorexidina).

Nonostante io abbia effettuato queste cure, con alti e bassi nella flogosi cronica, non ho risolto quasi nulla, anche se devo dire che le tonsille non si infiammano più. La tonsillite cronica si è trasformata in faringite cronica.

Continui dolori a giunture e infiammazioni intorno alle tonsille, prima a destra e poi a sinistra, poi di nuovo a destra, etc. Il dolore è localizzato dietro la tonsilla e mi sembra che sia vicino all'orecchio (da bambino soffrivo di otiti), quasi facendomi sentire di aver bisogno di intervenire dall'orecchio con gocce (esistono?), più che dalla bocca con spray o antinfiammatori.

Di seguito i risultati di esami del sangue effettuati prima a dicembre 2011 e poi a Luglio 2012:

Dicembre 2011:

Leucociti: 7,74
Eritrociti: 5,14
Emoglobina: 16,63
Ematocrito: 49,85
Volume corpusc. medio MCV: 97,02
Conteggio emoglobinico medio: 32
Concentrazione emoglobinca media: 33,36
Neutrofili: 58,1
Linfociti: 33,6
Monociti: 4,8
Eosinofili: 2,1
Basofili: 1,4

VES: 2

Proteina C Reattiva: 0,92

+ Tampone: negativo.

Luglio 2012:

Leucociti: 5,95
Eritrociti: 5,25
Emoglobina: 16,1
Ematocrito: 47,2
MCV: 89,9
MCH: 30,07
MCHC: 34,1
Neutrofili: 65,4
Linfociti: 29,6
Monociti: 3,5
Eosinofili: 1,3
Basofili: 0,2
Piastrine: 259

VES: 4

Proteina C Reattiva: 0,05

In più, a luglio, ho fatto anche:

Complemento C1Q: 193 mg/l
CH50 (compl. tot): 137%

CMV Abs IGM: Negativo
CMV Abs IGG: 136,7 Au/ml * [<6,0]

Adesso Polimod da 5 gg
Possibile si sia riattivato il CMV? Tonsillectomia?

[#1]  
Dr. Flavio Arnone

36% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
buongiorno,
purtroppo e' difficile risponderle per mail, senza una valutazione clinica, ma sembrerebbe che lei abbia una faringotonsillite cronica, con necessita' di rivalutazione e possibili anche indicazioni chirurgiche, che pero' ripeto devono essere poste con una nuova visita Orl
Grazie cordiali saluti
Dr. FLAVIO ARNONE

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott. Arnone,

La ringrazio molto per la risposta, ho già provveduto a fissare appuntamento con ORL per mercoledì prossimo. Vi terrò aggiornati su eventuali sviluppi.

Per quanto riguarda invece il solo valore del citomegalovirus, abbondantemente sopra la norma, potrebbe essere l'effetto di una riattivazione del virus? Inoltre, l'abbassamento del sistema immunitario, può essere dovuto all'eccessivo uso di antibiotici?

Un'ultima domanda: esistono gocce auricolari per questo tipo di problemi?

Grazie ancora moltissimo per la risposta.

[#3]  
Dr. Flavio Arnone

36% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Di nulla, anzi ho visto solo ora che e ' di Milano anche lei e nel caso sono a disposizione.
Per quanto riguarda il CMV, quei valori indicano semplicemente che in passato ha avuto l'infezione (mononucleosi) e sono presenti anticorpi che all'epoca erano stati attivati, mentre non vi sono indicazioni di una infezione recente (l'altro valore e' infatti zero)
Cordiali saluti
Dr. FLAVIO ARNONE

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille per la spiegazione.
Ho già fissato appuntamento per mercoledì 19 tramite il SSN con Otorinolaringoiatra presso struttura convenzionata. Spero di riuscire a trovare una soluzione.
Eventualmente lei riceve anche presso strutture convenzionate con SSN?
La ringrazio molto per la disponibilità!! In ogni caso, se i miei problemi dovessero perdurare, non esiterò a contattarla per una visita diretta.

Cordialità

[#5]  
Dr. Flavio Arnone

36% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
si ricevo anche in strutture convenzionate, ma non e' purtroppo possibile prendere un appuntamento con il medico, comunque l'importante e ' che si faccia vedere da un collega
saluti
Dr. FLAVIO ARNONE