Attivo dal 2009 al 2014
58 anni mi capita da circa un anno e mezzo di avere anche in estate il naso parzialmente chiuso da scaricare appena sveglio e tosse stizzosa durante il giorno, preciso che se faccio attività fisica o anche solo a salire le scale mi viene il fiato corto.- gradirei avere un Vs. riscontro per sapere di cosa si tratta e cosa posso fare .

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, si deve sottoporre ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica per capire la causa determinante il sintomo lamentato. Fra le varie ipotesi, una deviazione del setto nasale associata ad una ipertrofia dei turbinati. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Attivo dal 2009 al 2014
Gent. mo dottore le sono grato per il Suo cortese riscontro, vorrei rferire della visita otorino a cui mi sono sottoposto: mi è stata riscontrata rinite ipertrofica e ipoacusia sx con anche una modesta presenza di sinusite: il medico mi ha prescritto uno spaj nasale ( sembra di leggere Aricort 50) per 15 giorni 2 volte al giorno e due compresee al giorno per 10 giorni (interpreto il nome delle compresse Flaminase) per la sinusite. Inoltre mi è stata prescritta una fibroscopia nasale per indagare meglio. Le chiedo gentilmente se possibile un Suo commento in proposito e se mi può spiegare in cosa consite e come si svolge la fibroscopia .e se (dico la mia ovviamnte da profano) potrebbero essere utili tipo dei fumenti sia per il naso chiuso che per la sinusite - La saluto e La ringrazio nuovamente per la Sua attenzione.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
In caso di rinosinusite, certo, i fomenti aiutano a decongestionare le mucose nasali; comunque, non deve sottrarsi a sosituire con cio' la terapia prescritta dal Medico curante. La fibroscopia consigliata consiste nell'introdurre una fibra ottica flessibile in una narice e, attraverso questa, si ottiene una visione microscopica del naso, facilitandone la diagnosi. Circa l'ipoacusia monolaterale riscontrata, dovremmo capirne la causa: senza un esame clinico e la non conoscenza della sua storia clinica non sono in grado di darle un parere in merito.
Le auguro una buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Attivo dal 2009 al 2014
Gent.mo Dottore mi sono sottoposto alla fribroscopia l'esito è questo: fosse nasali pervie, rinofaringe libera, base linguale regolare, piano glottico regolare, nel profilo e nella motilità, seni piriformi liberi e distendibili,note di reflusso gastrolaringeo.
conclusioni: faringolaringite posteriore da reflusso si consiglia gastrotuss 20 ml dopo i pasti per 6-8 settimane, aircort 100 due puff x fossa nasale mattino e sera per 30.40 giorni.- per gentilezza vorrei un Suo commento perchè non capisco cosa sia il reflusso gastrilaringeo e cosa centra con il mio problema del naso chiuso, della gola da raschiare dalla voce nasale, dalla sensazione di avere come del muco appicicato tra la gola e il naso inoltre preciso che a volte mangiando qualche cosa di asciutto ho la sensazione di avere difficoltà alla deglutizione, mentre questo non succede per cibi liquidi. In attesa di Suo riscontro saluto distintamente.-

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dall'esame cui si è sottoposto, risulta un processo infiammatorio dell'esofago. Tale infiammazione, che riguarda il primo tratto dell'apparato digerente, coinvolge la laringe, la faringe, il naso ed a volte ache l'orecchio. Giusta, pertanto, la terapia prescritta che la invito a fare scrupolosamente.Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Attivo dal 2009 al 2014
Egr. Dott. Brunoro vorrei ancora chiederLe a proposito dell'Aircort. 100 se è cortisone e pertanto non ha delle controindicazioni? Pertanto devo assumerlo comunque ? Ancora ringrazio e La saluto.-

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Immagino che lo spray in questione le sia stato prescritto in quanto affetta da un processo infiammatorio delle mucose nasali. Pertanto, in questo caso, l'uso dello spray è utile per la decongestione delle mucose nasali. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori