Utente
Una decina di giorni fa ho avuto una tonsillite con febbre che non superava 37.3 e ho curato senza il consulto del medico con antibiotico Trozocina e aerosol con Bentelan. Da un paio di giorni ho notato che le placche sulle tonsille sono aumentate ma non ho febbre e neanche dolore.
Forse l'antibiotico che ho preso era troppo leggero? Cosa devo fare ora?
Vorrei sapere anche se posso contagiare e quindi se dovrei evitare rapporti affettivi.
Grazie.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Trascorsi almeno dieci giorni dall'ultimo antibiotico assunto, si deve sottoporre ad un tampone tonsillare per la ricerca di germi patogeni e miceti. Nel frattempo, sarebbe bene evitare i rapporti orali. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
L'antibiotico l'ho preso esattamente dal 7 di questo mese al 9. Quindi è passata una settimana esatta. Adesso ho cominciato a sentire fastidio mentre deglutisco nella parte alta della gola. Possibile che l'infiammazione si stia estendendo alla faringe?

[#3] dopo  
Utente
Stamattina mi guardo la gola e scopro a cosa è dovuto il dolore, ormai aumentato, a deglutire: ci sono placche anche nella trachea.
Visto che ce l'avevo ho preso l'antibiotico Klacid e ho ripreso a fare l'aerosol con Bentelan. E' stata una giusta scelta? Domani mattina andrò comunque dal mio medico...

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ha fatto male a riprendere l'antibiotico, specialmente lo stesso già utilizzato ij precedenza: puo' creare delle resistenze. A nulla serve l'aerosol. Non è detto che si tratti di placche: è possibile che cio' che vede possa essere una candida, per esempio.
Dr. Raffaello Brunori