Utente
Salve, sono una ragazza di 25 anni che dai primi di giugno soffre di una lieve cefalea unilaterale destra. Il dolore va dalla mattina alla sera (mentre dormo non lo sento)sempre pressochè uguale ossia lieve (a parte alcune sere che era un pochino più forte) ma comunque mi permette di svolgere le mie attività. Il dolore è sempre costante NON pulsante, è come avessi un peso e quando mi corico a letto (sia che sia pomeriggio sia che sia sera) mi passa al centro dell'attaccatura del naso.A parte quando mi corico,il dolore alcuni giorni era alla tempia altri alla zona del sopracciglio destro, altri alla fronte sempre sopra l'occhio destro altri all'attaccatura del naso e nella fronte immeidmanete sopra, sul naso stesso (nel mezzo a quest'ultimo. Nei giorni o momenti della giornata in cui ho dolore al naso e nella fronte (per capire bene la zona basta che dal naso si vada in su verticalmente sulla fronte è come se seguisse la linea dritta di un nervo-vena-arteria.....)ripeto che è come avessi un peso, quasi come mi avessero tirato un pugno sul naso. Inoltre da circa 5 giorni la parte destra del volto si è leggermente gonfiata, soprattutto sulla tempia destra e sul seno mascellare dx.
Non soffro di cefalea nella mia vita mi ha fatto male pochissime volte (4-5) e bastava che andassi a letto che la mattina dopo non avevo più niente senza prendere alcun medicinale, a comunque anche queste poche volte aveva la forma di emicrania sempre unilaterale destra nella zona della tempia.
Da un anno e mezzo circa mi hanno devitalizzato un dente (8° superiore destro), l'8 marzo ho un gran dolore nei pressi di questo e sopra alla gengiva c'è un afne enorme (mai venute cosi grandi) che mi scompare in circa 10-12 giorni,, il dentista mi devitalizza il dente vicino (non interessato dall'afte ma da devitalizzare e quindi il dolore veniva da li)e il 4 giugno mi nasce sul dente 8° una fistola, il dentista mi da l'appuntamento per il prossimo 22 luglio per riaprirlo...
Ieri (23/06/08) vado dal dentista per chiedergli se quel dente mi puo aver indotto la cefalea, questi mi dice di no poichè non mi fanno male ne denti ne gengive (ricorco pero che il dente della fistola è devitalizzato...), mi consiglia così di andare da un otorino.
Oggi 24/06/08 vado dall'otorino ecco i lreferto:
Setto deviato a sinistra e turbinato medio dx con testa globosa. DD fra cefalea rinogena e arterite di Horton. Si consiglia Aicort 100 spray nasale 1 puf per narice mattina e sera per un mese, Levoxacin 500 cp 1 dopo pranzo per 6 giorni,Deflan 6 mg 1 cp dopo colazione da 6 gg prima della TC. TC diretta dei seni paranasali in assiale e coronale multislice con algoritmo per osso.
Avendo letto un pò di quest'arterite di Horton ho visto che interessanti sono anche le analisi del sangue, ad oggi ho tali valori:
Ves 7mm
EMOCROMO
leucociti (WBC) 5.77
Eritociti (RBC) 4.74
Emoglobina (Hb) 14.3
Ematocrito (Ht) 40.0
Volume cell.medio (MCV) 84.4
Conten-medio Hb (MCH) 30.1
Concent. media Hb (MCHC) 35.7
Piatrine (PLT) 223
FORMULA LEUCOCITARIA
Granulociti neutrofili 31.8 * 40.0-74.0
Linfociti 61.9 * 19.0-48.0
Monociti 4.6
Granulociti eosinofili 1.5
Granulociti Basofili 0.3
Granulociti neutrofili 1.84 10^3/ul * 1.9-8.0

Quello che avoi chiedo è: puo essere arterite di horton vista la mia età, in tutto questo malessere ci può entrare il dente devitalizzato male ? ci possono essere cose ben più gravi dietro a questa cefalea? Un'ultima cosa il 30 maggio ho avuto un incidente automobilistico frontale, niente di grave nessun dolore nessun trauma nessun colpo, la testa mi si è leggermente mossa, pero non vorrei che c'entrasse qualcosa un colpo di frusta "leggero" diciamo... (non ho dolori al collo).
Scusatemi se mi sono dilungata ma francamente ho un po paura..

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima di formulare qualsiasi ipotesi di diagnosi, è assolutamente necessario chs si sottoponga ad una tac del cranio senza mezzo di contrasto per sospetta pansinusite. Per quanto riguarda la devitalizzazione del dente, non so proprio cosa dirle. Attendiamo primal'esito della tac ed andiamo per esclusione. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Dr. Brunori la ringrazio per la celere risposta, spero solo che non sia niente di grave. Distinti saluti

[#3] dopo  
Utente
Salve gentili dottori, vi invio l'esito della T.C:

T.C. CRANIO DIRETTO:
Sistema ventricolare in sede, nei limiti per forma e dimensioni compatibilmente con l'età del paziente.Nei limiti gli spazi liquorali periencefalici.Non lesioni tomodensitometriche parechimali presenti all'esame diretto al momento attuale.

T.C. MASSICCIO FACCIALE:
Esame esguito con tecnica spirale volumetrica a strato sottile e filtro per osso.
Verosimile granuloma apicale in emi-arcata superiore destra.Normosviluppate e normopneumatizzate tutte le cavità paranasali.Limitata deviazione scoliotica sinistro-convessa del setto nasale.Normali i profili parietali del rinofaringe.

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Cara Signora, pare proprio che la sintomatologia da lei lamentata dipendada quel granuloma che è stato evidenziato dalla tac. Ritorni, pertanto, con le immagini dallo Specialista e, sicuramente, riuscirà a risolvere il problema. Auguroni!
Dr. Raffaello Brunori