Utente
Salve, come da titolo, ormai da 4 anni ho un problema di rinite dopo l'allenamento in piscina, che dura 24 ore, con naso colante starnuti e muchi abbondanti. Con l'uso del tappanaso chiaramente la situazione è stata risolta ma, avendo iniziato adesso un allenamento agonistico, il tappanaso mi é davvero scomodo. Ho chiesto ad un otorino che mi ha consigliato dei prodotti a base di gel che vanno a formare una sorta di barriera a livello di mucosa nasale impedendo proprio il contatto tra mucosa e ipocloriti. Mi ha consigliato nella fattispecie DOPO l'allenamento Tonimer più gocce di rinopanteina. Ora, una cosa non mi è chiara, se si vuol sfruttare l'effetto "barriera" di questo gel, gli spruzzi non dovrei farli PRIMA dell'allenamento? Inoltre, questo tonimer è un farmaco? (Mi ha parlato anche di Nasalt). Vi ringrazio in anticipo.
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il tonimer non è un farmaco ma solo una soluzione per il lavaggio delle fosse nasali dopo che è stato in piscina, per togliere i residui di cloro. Puo', pertanto, utilizzarlo in tal senso anche se la normale soluzione fisiologica sarebbe piu' che utile. Un gel puo' anche usarlo, ma non mi sembra necessario.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Sono andato dall'otorino proprio perché col lavaggio con fisiologica non ho ottenuto molti benefici. Il tonimer in questione si chiama toniner balsamic strong gel. Anche questo é "semplice" fisiologica? Il dubbio deriva dal fatto che mi é stata proprio spiegato il meccanismo di patina barriera che il prodotto formerebbe per evitare proprio il contatto con l'ipoclorito. Per questo ho il dubbio del se andrebbe spruzzato prima o dopo l'allenamento. Il tutto avvalorato dall'alternativa Nasalt che leggendo pare agisca ugualmente con meccanismo barriera. O sbaglio? Grazie ancora

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
No, il prodotto non è semplice fisiologica e va utilizzato prima di entrare in acqua. Comunque, non esiste un prodotto che faccia da barriera isolante sulla mucosa nasale.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Dunque, se non esistono prodotti che fanno da barriera isolante sulla mucosa nasale, come agisce il prodotto? Ci sono differenze col Nasalt? Grazie ancora per la disponibilità.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il gel tende a rimanere piu' sulla mucosa nasale che uno spray. Comunque, ripeto, poco si puo' fare per un'allergia al cloro.
Dr. Raffaello Brunori