Ipertrofia turbinati

Salve è da ormai 3 anni che cercavo una risposta ai miei problemi(astenia cronica, mal di testa, continui raffreddori che faticavano a guarire) questa astenia mi ha portato a mollare il calcio e non fare molte altre cose anche quotidiane come uscire la sera con gli amici. Da questo settembre ho finalmente scoperto di essere allergico agli acari della polvere, graminacee e ambrosia(in modo abbastanza pesante) pero lamentavo un continuo mal di testa alla radice del naso e agli zigomi( quest ultimo anno sono stato colpito più volte da influenze e sinusiti) allora feci una radiografia consigliata dalla sostituta del mio medico curante e venne fuori un ipertrofia dei turbinati e uno sperone nucale.L allergologa mi ha dato una antistaminico chiamato levocetirizina e bonifica ambientale per gli acari. E adesso eccomi qui a marzo insieme a i soliti problemi sopraelencati. Ovviamente il prurito al naso/palato e rossore occhi sono diminuiti notevolmente ma restano i problemi principali, ovvero STANCHEZZA CRONICA e MAL DI TESTA CONTINUO e CONTINUE FARINGITI/INFLUENZA e Respiro un po affannato(sopratutto la notte).Cercavo aiuto qui, visto che il mio medico mi prende per scemo quando gli dico che ho questi problemi. ho 17 anni, non fumo,non bevo. Grazie mille dell attenzione
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
In effetti, non comprendo la condotta del tuo Medico curante riguardo la sintomatologia sofferta, degna di considerazione. In questi casi, occorre una terapia di lungo tempo a base di antistaminico e spray nasali a base di cortisone e soluzione ipertonica. Credo, pero', che per superare la barriera del Medico occorra una prescrizione specifica da parte di uno Specialista.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Vede in realtà il grande problema e che soffro di questi sintomi da ANNI, 2/3 per l esattezza.Tutto iniziò una notte che appena mi sdraiai dopo pochi secondi cominciai a non respirare bene ed a sentire il cuore battere veloce e da quel che ho letto su internet, ( le chiedo di confermarmelo) questo è un sintomo "classico " cioè, molte persone hanno scoperto di avere allergia agli acari grazie all avenire di questa situazione. E invece il mio medico non gli e passato neanche lontanamente per la testa, tant'è che in questi anni ovviamente sono andato ripetutamente da lui a segnalare l astenia continua e i continui malanni (a cui lui rispondeva sempre e comunque con antibiotico) e mi ha fatto fare mille visite tranne quella giusta. Finche un giorno per fortuna ho beccato la sostituta e mi ha prescritto visita allergologa e rafiografia massiccio facciale. La rignrazio sempre per le sue riaposte, probabilmente purtroppo dovrò sborsare soldi di tasca mia per la fibroscopia nasale e la rinomametria con decongestione nasale da lei consigliati.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Devi sottoporti ad una visita specialistica presso un Ambulatorio Otorino di un Ospedale della tua città. Sarà lo stesso Specialista a prescriverti gli esami in questione da eseguire sempre in Ospedale
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma se Il mio medico non mi prescrive neanche quella che devi fare? Andare direttamente in ospedale a chiedere?
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Purtroppo, serve l'impegnativa del Medico curante.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Eh appunto per questo dicevo che probabilmente dovro pagare le visite...
[#7]
dopo
Utente
Utente
comunque l antistaminico lo sto prendendo da 7 mesi ormai...
[#8]
dopo
Utente
Utente
Attendo risposte, cordialmente.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test