Attivo dal 2019 al 2019
Buonasera,
ho un raffreddore recidivo (ma che comunque sta passando) e leggero fastidio alla gola e sto prendendo un' integratore di vitamina c. A volte sento del muco in gola ma oggi ho avuto una sensazione strana, come se ci fosse qualcosa che volesse risalire in bocca. Io mi sono un po' spaventata e ho mandato giù la saliva. Tuttora continuo ad avere questa sensazione di corpo estraneo in gola. Potrebbe trattarsi di muco? E' normale? O può dipendere da altro?
La ringrazio
Saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Penso che possa trattatarsi di una forma di infiammazione esofagea. per una conferma, dovrebbe sottoporsi ad una rinolaringoscopia a fibre ottiche, anche per approntare una specifica terapia, se la diagnosi fosse confermata.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Salve,
Sono andata dal medico di famiglia e mi ha visitata. Ha detto che ho le tonsille arrossate e del catarro in gola ed è questo che mi provoca questi fastidi. Mi ha prescritto dell' aerosol da fare 2 volte al giorno. Comunque quando mangio delle volte sento che il cibo fa fatica a scendere, lo sento in gola. Può dipendere dal catarro?
Lei cosa ne pensa di quello che mi ha detto la dottoressa?
La ringrazio
Buona giornata

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Penso che la Collega non abbia capito l'origine della sintomatologia e, pertanto, abbia prescritto inopportunamente una cura aerosolica che, quasi sicuramente, peggiorerà il sintomo.
Buona giornata anche a lei
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Peggiorerà in che senso?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Che peggiorerà la sensazione di corpo estraneo ed il muco in gola
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Buonasera,
Le scrivo per aggiornamenti. Ieri sono stata al pronto soccorso, perché la situazione è peggiorata. Avevo come la sensazione di avere un tappo alla gola e all'improvviso mi si seccava la bocca e non riuscivo a deglutire e a fasi alterne mi dava sensazione come se mi stessi strozzando. L'otorino mi ha fatto la laringoscopia a fibre ottiche ed è risultato riflusso gastroesofageo e un po' di faringite. Mi ha prescritto solo il Gaviscon Advance 3 volte al giorno un'ora dopo i pasti. Diciamo che comunque ora va un pochino meglio ma posso mangiare e bere solo cose calde e liquide e poco. Nemmeno l'acqua riesco a bere, perché mi si forma come un tappo e mi torna la stessa sensazione di ieri sera. Infatti bevo solo thè caldo... A questo punto penso che farò una gastroscopia

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non servirebbe sottoporsi alla gastroscopia, vista la diagnosi già fatta dall'Otorino. magari farei un breath test per la ricerca dell'helicobacter pilory, in attesa di rivedere la cura che non è completamente idonea per la risoluzione della patologia.
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Però con il laringoscopio credo non sia arrivato nemmeno in fondo alla gola per questo parlavo di gastroscopia. È lo stesso? La ringrazio. Buona giornata

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono due esami completamente diversi ma, ripeto, già con la rinolaringoscopia a fibre ottiche si puo' fare una diagnosi
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
La ringrazio per tutte le informazioni e la disponibilità
Saluti

[#11] dopo  
Attivo dal 2019 al 2019
Salve,
Mi scusi se La disturbo ancora. La settimana prossima farò una gastroscopia. Ormai ogni cosa che ingerisco mi crea fastidi e subentra l'ansia ogni volta che devo bere o mangiare e questo mi ha portato a perdere anche diversi chili. Mi sto alimentando con delle bevande vitaminiche prese in farmacia. Faccio fatica anche a prendere il Gaviscon da qualche giorno e non ne traggo più giovamento anzi mi crea fastidio. Ora ho iniziato con il Pantoprazolo 20mg.
In questi ultimi giorni delle volte ho un po' di tosse secca mentre mangio che poi permane e ho come la sensazione di avere il fiato corto e dolore al petto ma non so se dipende dall'ansia che mi genera questa situazione. Inoltre, a volte, soprattutto post-pasto, devo parlare a bassa voce perché sento anche i muscoli del collo che mi tirano o sempre per via del fiato corto o perché se parlo si forma l'aria. Comunque Le scrivo perché su internet ho letto che questo disturbo può portare all' assorbimento dei cibi o bevande nei polmoni. È vera questa cosa? Perché prendo medicinali per l' epilessia e mi preoccupa se non vengono assorbiti correttamente, perché sarebbe un problema. E di questi nuovi sintomi cosa ne pensa? Mi scusi se Le rivolgo tutte queste domande ma purtroppo il mio medico di famiglia non mi è stato molto di aiuto. La ringrazio

[#12]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Assolutamente no: non legga certe notizie, ma si affidi esclusivamente ai Medici per qualsiasi informazione o cura. Si tranquillizzi!
Dr. Raffaello Brunori