Utente
Gentili dottori,

A seguito di una forte influenza durata una settimana, questi giorni mi sto ritrovando con del muco bianco alternato a muco giallo che fuoriesce sia dal naso che sia dalla bocca (in questo caso sono io che faccio uscire il grumo). Ho parlato con il mio medico e dice che potrebbe essere sinusite e mi ha dato acqua di sirmione due volte al giorno per cinque giorni. Tuttavia, su internet, c'è scritto che se il muco giallo persiste è sintomo di infezione batterica solo che il mio medico sembra sdrammatizzare la cosa. Potrebbe essere sinusite batterica? Ho paura perchè le complicanze potrebbero essere serie. Aspetto e vedo se fa effetto l'acqua di sirmione oppure devo rivolgermi ad uno specialista?

Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, potrebbe trattarsi di una rinosinusite. Oltre i lavaggi delle fosse nasali con la soluzione indicata, direi di aggiungere un mucolitico per via orale ed uno spray decongestionante le mucose nasali. Nulla di grave, comunque, stai tranquillo!
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottor Brunori per la risposta,

La situazione è cambiata: ora espello il muco sempre di color giallo solo dalla bocca in quanto sento il muco a metà strada tra naso e bocca. Tuttavia, stamattina, mi sveglio con una forte vertigine e durante questo attacco le pupille tendevano a rimanere fisse, poi sciacquandomi la faccia con l'acqua le pupille sono tornate a "rispondere" agli stimoli esterni. La vertigine è durata fino a mezzogiorno e si accentuava di più se alzavo la testa all'insù. Potrebbe essere la sinusite che crea questi sintomi? Lunedì prossimo ho prenotato visita ORL, ma nel frattempo non so cosa fare. Continuo con la soluzione?

Grazie in anticipo.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ti ho già detto cosa fare: mucolitico, antistaminico, spray nasale. Tranquillizzati!
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Salve dottor Brunori,

Lunedì ho effettuato visita ORL. L'otorino ha escluso la rinite allergica e quella virale quindi mi ha diagnosticato la sinusite batterica presente nel seno frontale e in quello etmoidale. Sotto consiglio mi ha consigliato di eseguire l'antibiogramma al quale ho provveduto a farlo il giorno successivo. In attesa del risultato che arriva domani mi ha consigliato di proseguire con acqua di sirmione e vasocostrittore. Ora, leggendo su internet dicono che la sinusite etmoidale è quella più pericolosa rispetto alle altre. Infatti ho dolore intorno agli occhi. La cura del curante per ora Le sembra corretta?

Grazie in anticipo.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima di pensare ad una revisione della cura, attendiamo la risposta dell'antibiogramma e poi vediamo assieme il da farsi.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Sale dottor Brunori,

Ieri è arrivato il risultato dell'antibiogramma:

POSITIVO: Streptoccus Pneumoniae. Non si segnalano particolari resistenze. Il batterio è sensibile ad Amoxicillina + Ac. clavulanico e azitromicina.

Domani vado dall'otorino a farmi prescrivere la cura antibiotica. Ritiene alla luce di questo antibiogramma che la situazione non è grave? Mi sono accorto che ho una febbricola costante sui 37.6 ma fisicamente mi sento bene.

Grazie ancora.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Nulla di grave, tranquillo. Fai una cura con 1 grammo di amoxicillina + ac. clavulanico per 10 giorni, ogni 12 ore.
Buona domenica
Dr. Raffaello Brunori