Cosa prendere per una glossita migrante?

Buongiorno, vi espongo il mio problema sperando di riuscire a risolvere un po' la situazione.
É quasi un anno che combatto con una glossite migrante, alle volte guarisce del tutto, altre volte invece sento la bocca amara, secca, con rossore per poi vederla tornare normale.
Ho il dorso della lingua bianco e quando ingoio (saliva), mi da fastidio un lato della lingua come se ci fosse qualcosa che non riesco a mandare giù.
Ho fatto una cura per il reflusso, sto attenta all'alimentazione e mi ha aiutato, ma non risolto il problema.
É da circa un anno che seguo un percorso psicologico causa ansia da covid.
Ho preso un multivitaminico ed eseguito un tampone per la ricerca di miceti e germi patogeni, negativo! Come potrei alleviare i sintomi?
Non ho dolore solo fastidio, colore e secchezza.
Grazie mille
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 1,1k 62 1
Per la secchezza potrebbe usare dei collutori con sostituti della saliva, che sicuramente le daranno una mano.
La glossite migrante è comunque una condizione benigna, va assolutamente attenzionato la lingua e pulita bene, perché l'unico rischio è quello delle sovrainfezioni.
Tutto gli altri sintomi ("fastidio un lato della lingua come se ci fosse qualcosa che non riesco a mandare giù") sembrano somatizzazioni ansiose.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dottore per la risposta. Ho usato un colluttorio con clorexidina, ma dopo 2 giorni l'ho interrotto perché ho accusato bruciore forte alla lingua e avendo anche problemi gengivali mi si erano infiammate le gengive. Mi è stato consigliato alovex gel non so se potrebbe andar bene, almeno per produrre saliva. Lei me lo consiglia?
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 1,1k 62 1
Certamente non le fa male.
Se il suo problema è una xerostomia, cioè una diminuizione della saliva, può essere utile un collutorio sostitutivo della saliva, che contiene sempre clorexidina, ma anche dei prodotti che la aiutano in questa mancanza.
Magari al posto dell'alovex, che sarebbe principalmente aloe, sarebbe utile un gel a base di acido ialuronico e aminoacidi, che trova sempre in farmacia, e la aiuta.
Va fatta diagnosi, se effettivamente riscontra una diminuizione della saliva; la mancanza di saliva può portare un aumento di queste sovrainfezioni e dei suoi sintomi. Lo specialista cui si deve affidare in questi casi è un odontoiatra, possibilmente che si occupa di patologia orale.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, si alle volte accuso secchezza in bocca oltre che ai fastidi. Ho fatto una visita dal mio dentista, ma aveva detto che non notava niente di particolare e così mi sono rivolta ad un otorino risolvendo un po' la situazione.

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio