Utente
salve mi sono operato ieri mattina di settoplastica x setto nasale deviato...mi hanno tolto i tamponi dopo nemmeno 24 ore e tutto va bene però il dottore mi ha detto ke si chiuderà il naso xke si formeranno delle croste...potrò usare qualkosa?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Questa domanda avrebbe dovuto formularla al suo Chirurgo. Generalmente si prescrive uno spray nasale. Comunque la invito a consultare in merito il suo specialista. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
ieri mi sono operato e oggi mi è uscito un pò di sangue dal naso...è normale????? poi un altra cosa importante, da quando mi sono svegliato ho un pò di difficoltà nel urinare forse x via dell'anestesia...come devo fare??

[#3] dopo  
Utente
mi rispondete gentilmente....

[#4]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Purtroppo, circa il sangue fuoriuscito dal naso, credo che il tutto dipenda da uno stamponamento precoce: generalmente questo viene effettuato non prima di quattro giorni dall'intervento. Per quanto riguarda, invece, la difficoltà di urinare, se ancora persiste, le consiglio di consultare il suo Medico Curante, in quanto necessita di un esame clinico per stabilirne la causa.
Dr. Raffaello Brunori

[#5] dopo  
Utente
ho sanguinato xke sono uscito da casa...ed ero in un posto molto al caldo....quindi nn fa niente se è uscito?

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Importante è che non continui ad uscire ed in maniera cospicua-. Puo', eventualmente, fare delle sigarette con garza, bagnandola con acqua ossigenata e tenerle in narice.
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
dottore è urgente.....ho un mal di dente pazzesco xke ho il dente cariato xò mi sono operato 3 giorni fa, posso andare lo stesso dal dentista fare anestesia ecc..????

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Consulti a riguardo il suo Dentista: certamente non potrà fare alcuna cura se prima non tratterà farmacologicamente la patologia dentaria, ovvero con un antibiotico
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
dottori gentilmente datemi una mano....mi sono operato da 7 giorni e nn respiro x niente bene, xò il dottore me l'aveva detto ke ci sarebbe stato questo problemo i primi giorni, xò io nn ce la faccio piu mi sento svenire mi mancano le forse cosa posso fare o usare? mi aveva dato da prendere x 5 giorni unixime 400, e rinovit goccie x 6 giorni, e ora???? vi prego aiutatemi nn dite di kiedere a lui xke devo andare martedi x controllo e vorrei fare qualkosa nel frattempo

[#10]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Caro Amico, deve comprendere che senza un esame clinico, non mi è proprio possibile aiutarla: probabilmente, la difficoltà respiratoria deriva dalla formazione di croste nasali formate sui punti di suture ma possono esserci anche dei coaguli, per esempio. Possibile che non riesca a contattare il Chirurgo prima della prossima visita? Le consiglio di telefonare al Medico oppure si rechi personalmente presso la Struttura ove visita. Sicuramente non è nulla di grave ma è bene accertare la causa del problema. Mi dia notizie
Dr. Raffaello Brunori

[#11] dopo  
Utente
salve dottore, il mio specialista mi ha tolto ieri i punti e croste e respiro un pò meglio...xò nn mi spigo xke a volte una narice funziona e l'altra no (cambia la narice)

[#12] dopo  
Utente
??

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Generalmente i punti di sutura che vengono messi sono del tipo riassorbibile: strano che nel suo caso siano stati usati quelli normali. Per quanto riguarda il problema respiratorio da lei lamentato, non so che dirle: necessita di una visione diretta del suo naso. Perchè non si rivolge al Chirurgo che è intervenuto formulando il suo quesito? E' suo diritto! Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#14] dopo  
Utente
si mi ha detto ke riprenderò poco alla volta...ma io nn me la spiego queesta cosa ke da una perte respiro e da una no.....

[#15]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il fastidio da lei lamentato potrebbe dipendere dalla formazione di croste ematiche come dai turbinati. Per questo, in assenza di un esame clinico, mi è impossibile esprimere un giudizio in merito
Dr. Raffaello Brunori

[#16] dopo  
Utente
quindi come dovrei fare? il mio dottore mi ha medicato solo una volta togliendomi i punti e dicendomi ke è finita qui...io gli ho spiegato ke nn respiro ankora bene e lui ha detto nn ti preoccupare è normale poi se piu in la hai problemi torna...xò a me il naso nel arco della giornata si curva un pò, nn dritto al massimo, io ho paura ke in certi momenti si forma la deviazione e in certi si toglie xke è piu dritto...può essere? la ringrazio moltissimo x il tempo di cui mi sta dedicando...

[#17] dopo  
Utente
?

[#18]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Se il Chirurgo reputa normale il post-operatorio, dobbiamo. di conseguenza, essere anche noi tranquilli. Circa l'alternanza della sensazione che ha, circa una eventuale spostamento del setto, questo non è possibile: è una sua impressione non realistica.
Dr. Raffaello Brunori

[#19] dopo  
Utente
la ringrazio moltissimo x il tempo di cui mi sta dedicando...ke esame dovrei fare x kapirci qualkosa?

[#20]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Piu' che osservare il suo naso magari con l'ausilio di una fibra ottica, non c'è altro da fare. Mi pare di capire, attraverso le sue parole, che sia venuto meno il rapporto di fiducia instaurato con il Chirurgo. Se cosi' è, le consiglio di farsi visitare da un altro Specialista. Comunque, considerati i pochi giorni trascorsi dall'intervento, aspettiamo ancora un mese. Mi dia notizie
Dr. Raffaello Brunori

[#21] dopo  
Utente
la ringrazio gentilissimo...guardi se ero di roma sarei venuto sicuramente da lei...aspettiamo un pò di giorni e vediamo come si mette...cordiali saluti

[#22] dopo  
Utente
salve dottore, sono passati poco meno di 6 mesi da quando mi hanno operato, io ho ankora problemi di respirazione, a volte nn respiro con una narice a volte con l'altra o entrambe, io leggendo un pò su internet penso di avere il problema dei turbinati, se ce l'avessi davvero come si svolge l'intervento? si usano anke i tamponi??? la ringrazio...buona giornata e cordiali saluti

[#23]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per una valutaione dell'effettiva respirazione nasale, ti consiglio di sottoporti ad una rinomanometria con test di decongestione dei turbinati. Eventualmente, si puo' intervenire sui turbinati con la decongestione attraverso le radiofrequenze. Un tamponamento nasale di pochi giorni è sempre necessario
Dr. Raffaello Brunori

[#24] dopo  
Utente
scusi dottore ma io nn resisterei ad un'altra tamponazione, xke è necessaria??

[#25]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per evitare un sanguinamento. Comunque, prima di pensare ad un intervento, esegui la rinomanometria consigliata. Forse, con una terapia farmacologica si puo' ottenere un buon risultato ma, ripeto, non posso dirti niente di specifico, non conoscendo il caso clinico.
Dr. Raffaello Brunori