Sinusite e faringolaringite cronica e ebv

Carissimo Dottore, ho quasi 37 anni e da circa 2 soffro di una fastidiosissima sinusite, accompagnata da una faringo tonsillite cronica con catarro di tutti i colori!
Sono un'accanita fumatrice, ma prima di allora non ho mai avuto grossi problemi. Ho una bimba di quasi 3 anni che proprio da 2 va all'asilo. Anche lei presenta i miei stessi fastidi, con annesse tonsille ipertrofiche ed una produzione di catarro veramente esagerata. Ha un tappo continuo alla radice del naso che non va proprio via e, specialmente di notte, va spesso in apnea. Dato che da un pò mi sentivo molto affaticata, mi è stato consigliato dalla mia naturopata di fiducia di fare gli esami per l'EBV e del sangue. Risultato: BCA IGG:160, IGM:2, EBNA 600.Ho fatto le analisi ed il tampone faringeo a fine aprile. La naturopata mi ha spedito la cura con antivirale: anticd25(fino ad esaurimento, carbonia per 1 settimana ogni 5 ore e spray 3 spruzzi al giorno fino ad esaurimento(dello spray non ricordo il nome). Alla bimba solo lo spray ed a mio marito lo spray+ l'antivirale. L'otorino, leggendo le analisi,non ha riscontrato alcun batterio o miceto ed ha concordato con la naturopata che la causa dei miei problemi sia proprio l'EBV. anche i leucociti sono ok, come il resto delle analisi, tranne che per ferro e sideremia, bassi come sempre, e VES (40) perché avevo anche una cistite non batterica in atto.
La laringoscopia ha rivelato solo la grande infiammazione in atto.
Dimenticavo di dire che mi trovo in un periodo di forte stress fisico e mentale, dovuto anche alla perdita di mia madre (2 anni fa) e che in questo ultimo anno ho fatto tantissime terapie antibiotiche, sia per il problema di cui sopra, che per i denti. Spero che la cura datami sia ok.E' veramente imbarazzante dover sputacchiare come i vecchietti...specialmente durante il lavoro.Devo riuscire a risolvere questa situazione arrivata ormai al limite!
Cosa ne dice?! la ringrazio infinitamente
[#1]
Dr. Ivano Bruno Bertetto Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 495 18
Riduca il fumo il più possibile, si sottoponga ad una visita ORL con fibrorinolaringoscopia per escludere una ostruzione da ipertrofia delle strutture nasali, o una laringite peptica da reflusso gastro-esofageo. Per sua figlia è necessario escludere una tonsillite cronica e una ipertrofia adenoidea, sempre in sede di visita ORL.
Cordiali saluti

Dr. Ivano BRUNO BERTETTO

[#2]
dopo
Utente
Utente
Carissimo Dottore, La ringrazio per la risposta. Ne approfitto per specificare che nell'ultima visita la rinolaringoscopia non ha evidenziato in loco ispessimento, mentre per i seni nasali si. In quella fatta precedentemente, invece, pur rimanendo inalterati i sintomi, non c'era alcuna ostruzione. L'otorinolaringoiatra è sempre lo stesso ma, al contrario della penultima volta in cui mi aveva prescritto tavanic 500+ 2 spruzzi di acqua di sirmione mattina e sera prima dell'aerosol con clenil e fluimucil antibiotico per 10 gg, stavolta, visti risultati dell'ebv e l'assenza di batteri e miceti, non mi ha voluto dare alcun antibiotico ed ha detto che la causa di tutto può veramente essere l'ebv.Mi ha solo consigliato le terme. Dimenticavo, la cura di cui sopra, fatta la scorsa estate, ha sortito i risultati sperati fino a quando, a Novembre, con la prima ingluenza mi sono ritrovata nella medesima situazione. Sul serio, prima di 2 anni fa io non ho mai sofferto di questo genere di cose. La sigaretta è sicuramente un'aggravante, ma la causa?! La ringrazio per il tempo dedicatomi.
[#3]
Dr. Ivano Bruno Bertetto Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 495 18
Il fumo di sigaretta, così come le temperature fredde, e le forme infiammatorie virali, riducono la funzionalità delle mucose nasali e faringee favorendo uno stato di indebolimento delle stesse che più facilmente daranno i sintomi che lei lamenta. La riduzione del fumo di sigaretta sarà fondamentale: la crenoterapia sulfurea presso uno stabilimento termale può aiutarla ad aumentare le difise immunitarie della mucosa nelle alte vie rspiratorie.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test