Alitosi e ipertrofia dei turbinati

Buongiorno sono un maschio di 18 anni e soffro da sempre di una forte alitosi, e ne sono sicuro al 100% in quanto ho avuto delle conferme da persone a me care e da comportamenti piuttosto chiari di persone infastidite dal cattivo odore.
la mia igiene orale è buona (mi lavo i denti 2 volte al giorno con anche nettalingua e colluttorio), tuttavia l'odore cattivo sembra provenire proprio dalla gola ed è molto sgradevole, infatti per quanto io possa lavarmi la bocca la causa dell'odore continua ad esserci e col passare del tempo si propaga su tutta la lingua bocca ecc... veniamo al dunque:
io non soffro nè di reflusso, nè di stitichezza, digerisco normalmente e mangio in maniera sana e regolare.
l'unica cosa è che facendo una visita dall'otorino mi è stato detto che soffro di ipertrofia dei turbinati, ho letto su internet che è possibile che centri qualcosa con l'alitosi, è vero?
può essere proprio quello il problema?
mi capita spesso di sentire del muco che mi passa nella gola, tuttavia respiro normalmente col naso.
è possibile che, per via di questo muco nella gola, si possano annidare dei batteri che poi con la respirazione si propagano in tutta la bocca e producono gas maleodoranti?
se si, c'è un modo per porre fine a tutti questo?
grazie.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
In teoria, una ipertrofia dei turbinati potrebbe anche procurare una alitosi, ma sono perplesso in merito. D'altro canto, con una decongestione di queste mucose, si potrebbe risolvere il sintomo descritto. Io, invero, insisterei piu' sul reflusso che, spesso, è presente anche in forma asintomatica. Purtroppo, a distanza, senza un esame clinico, non posso esserti molto di aiuto. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test